Torna Camera+ su App Store dopo 4 mesi


Una delle più complete app per iPhone dedicate alla fotografia, Camera+, torna su App Store dopo un'assenza durata ben 4 mesi. L'easter egg che ne aveva causato l'epurazione coatta è stato rimosso, ma in compenso sono state aggiunte parecchie interessanti novità.

Il motivo è sempre lo stesso: l'app in questione si avvaleva di funzionalità che violavano la policy Apple, e per questo ha subito la censura della mela. Nella precedente versione, infatti, e grazie ad un piccolo escamotage, gli utenti potevano abilitare una feature latente chiamata "Volume Snap" che consentiva di scattare foto attraverso il pulsante fisico del volume presente sulla scocca del telefono. Approvata con la condizionale -cioè, col "Volume Snap" disabilitato per default- l'app è stata definitivamente rimossa quando la società ha cinguettato le istruzioni per abilitarlo nuovamente, e questo nonostante al tempo occupasse stabilmente il terzo posto nella classifica delle app a pagamento (qualcosa come 10.000 download al giorno).

Da allora sono passati 4 mesi, sono state aggiunte 50 nuove funzionalità e di easter egg non c'è più traccia. Con la sapiente gestione del fuoco e dell'esposizione, tutto in punta di dita, col flash digitale, le slavine di effetti, il supporto all'HDR e tutto il nécessaire per ritoccare, ritagliare e manipolare le immagini, Camera+ rappresenta indubbiamente un buon investimento per chi pretende maggior controllo sui suoi scatti in mobilità. E poi, eccezionalmente per l'occasione, viene commercializzata ad un prezzo davvero allettante: appena 79 centesimi. Acquistabile seguendo questo collegamento ad App Store.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: