FaceTime Audio in arrivo anche su Mac con un OS X 10.9.2

All'interno della Beta di OS X 10.9.2 distribuita solo poche ore fa da Apple, gli sviluppatori hanno scovato il supporto a FaceTime Audio.

facetimeaudio

In queste ore, Apple ha distribuito agli sviluppatori una nuova Beta di OS X 10.9.2, e al suo interno è stato scovato il supporto a FaceTime Audio, il protocollo VoIP con la mela introdotto con iOS 7 solo pochi mesi fa. Ciò consentirà agli utenti mobili Apple di effettuare chiamate voce non solo verso gli altri utenti iOS anche verso i Mac in modo del tutto gratuito, sfruttando la connessione dati.

In buona sostanza, si tratta del medesimo protocollo audio messo a punto per le videochiamate FaceTime, ma senza la parte video; il che comporta significativi vantaggi, soprattutto quando la rete è ingolfata e non ce la fa a supportare una videoconferenza completa.

Stando a quanto riporta 9to5Mac che per primo ha fatto la scoperta, la feature è stata "profondamente integrata" non soltanto all'interno dell'app FaceTime ma anche in Messaggi. Ciò significa che Skype e le altre app analoghe diventeranno un po' meno necessarie, visto che tra iOS e OS X esisterà prestoi un solido e completo sistema di comunicazione trasversale.

Chi ha usato FaceTime Audio, sopratutto con un'adeguata copertura del gestore, conosce benissimo la qualità della conversazione dovuta a AAC-ELD; si tratta di un codec sviluppato dal Fraunhfer Institute e in grado di restituire una qualità voce Full-HD paragonabile a quella di un CD ma priva di ritardi significativi dovuti alla codifica. La novità arriverà con OS 10.9.2: peccato soltanto che, per la versione definitiva, non esista una data di rilascio né ufficiale né ufficiosa.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: