MyGlass, l'app companion di Google Glass su App Store e poi rimossa

MyGlass, l'app ufficiale per sfruttare gli occhiali Google Glass con iPhone, ha fatto una comparsata lampo su App Store. Poi è stata improvvisamente rimossa senza spiegazioni.

myglass-iphone

Solo poche ora fa, Google ha rilasciato su App Store MyGlass, l'app companion -omologa a quella Android- che consente di utilizzare, configurare e gestire Google Glass direttamente dal proprio iPhone. Senonché, a breve distanza dalla pubblicazione, l'ha pure rimossa senza dare alcuna spiegazione.

La descrizione di MyGlass for iOS, disponibile fino a poco fa su questa pagina dell'App Store, recita:

Utilizzatela per impostare Glass, ottenere indicazioni in mobilità, inviare quel che vedete attraverso Glass sul vostro iPhone, e aggiungete prodotti Glass e contatti.
Se non possedete Glass, scaricare quest'app costituirà solo una perdita di tempo. Ce ne scusiamo. Per maggiori informazioni su Glass, visitate il sito google.com/glass.

Quest'app costituisce l'anello di congiunzione tra Glass e il mondo iOS, visto che su Android è presente da parecchio. In assenza di un software di supporto, infatti, l'iPhone può funzionare solo in modalità assari ridotta rispetto alle potenzialità complessive offerte da tale tecnologia. A quanto pare, però, qualcosa dev'essere andato storto (incompatibilità dell'ultimo secondo?) e a Mountain View hanno deciso di ritirare tutto fino a nuovo ordine, e senza spiegazioni ufficiali.

Come noto, col brand Glass ci si riferisce ai fantascientifici occhiali di Google a Realtà Aumentata, commercializzati a 1.500$ il paio attraverso un invito esplicito da parte della società.

  • shares
  • Mail