Microsoft: ecco perché un PC è meglio del Mac


Nelle scorse ore, Microsoft ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria che mette a confronto Pc e Mac, così da dissipare tutti i dubbi di quegli utenti che stanno per effettuare un acquisto nel campo informatico e non hanno le idee chiare. Manco a dirlo, il PC vince su tutti i fronti, e non senza qualche ombra.

Gli assiomi su cui si basa la campagna, più simili ai soliti luoghi comuni che ad una comparazione oggettiva, stridono un po' con l'esperienza d'uso che gli utenti Mac conoscono bene, e soprattutto appaiono un filo stiracchiati, quel tanto che basta per dare enfasi a questa o a quella idea. Per comodità, eccone la traduzione:


  • I Mac potrebbero rovinarti la festa: ci sono certe cose che semplicemente non si possono fare con un Mac out of the box, come ad esempio guardare, mettere in pausa, riavvolgere e registrare la televisione come un videoregistratore. E' ora di andare in onda. Non pui comprare un Mac col lettore Blu Ray, col sintonizzatore TV, col lettore di Memory Stick o col wireless 3G integrato. Puoi, invece, con un PC dotato di Windows 7.

  • Potrebbe volerci tempo per imparare a usare il Mac: Il computer più facile da usare è tipicamente quello che conosci già. Se da una parte alcuni dicono che i Mac sono facili, la realtà è che anch'essi possiedono una curva d'apprendimento. I pc con Windows 7 già appaiono e funzionano come i computer cui sei abituato, così sei operativo in poco tempo.

  • I Mac non funzionano neppure a scuola o a lavoro: se la maggior parte dei computer nel tuo ufficio o a scuola funzionano con Windows, potresti trovare difficoltà a portare a termine del lavoro con un Mac.

  • Ai Mac non piace condividere: almeno metà del divertimento che deriva dal possedere un computer sta nella condivisione delle cose che ti interessano con gli altri. Questo si ottiene con difficoltà su di un Mac.


  • I Mac potrebbero non gradire la vostra roba PC: detta in poche parole, se sei un utente PC molta della tua roba preferita potrebbe non funzionare su di un Mac. Con i PC che sorpassano i Mac di 10 a 1, la realtà è che la maggior parte del software è sviluppata per PC.

  • I Mac non ti fanno scegliere: i PC ti forniscono molta più scelta e possibilità a parità di denaro. Puoi ottenere il PC che desideri per grandezza e colore, con le caratteristiche che ti servono. Semplicemente, il Mac non ti da tutte queste opzioni.

Noi utenti Mac sappiamo bene che la condivisione dei contenuti multimediali e delle stampanti, tramite Bonjour, è letteralmente questione di una spunta da aggiungere; e sappiamo pure che il motivo per cui molti effettuano lo switch è proprio il crescente fastidio verso alcune caratteristiche di Windows a cui, nonostante tutto, erano forzosamente abituati da anni. D'altro canto è pur vero che il Mac non offre molta personalizzazione e che qualche problema minore di incompatibilità è sempre alle porte. Luoghi comuni? Può darsi, ma anche Apple mica ci è andata leggera con il Mac giovane e di belle speranze in opposizione al PC grasso, goffo e un po' nerd. Come si dice, chi di pubblicità comparativa ferisce...

  • shares
  • Mail
127 commenti Aggiorna
Ordina: