BGR: FaceTime su iPad ed iPod touch. Ecco come


Che in qualche stadio del loro sviluppo, la fotocamera fosse prevista tanto sugli iPod touch che sugli iPad, è cosa nota e consegnata alla storia. E in tal senso è molto interessante la scoperta fatta da BoyGeniusReport, secondo cui la videoconferenza targata Apple e ribattezzata FaceTime farà presto capolino anche sugli altri dispositivi mobili della mela oltre ad iPhone 4. E spiega anche come.

Tra le pieghe di iOS 4.1 beta sarebbero state infatti scoperte le prove che, sui dispositivi diversi da iPhone (e che quindi non possiedono un numero di telefono), FaceTime sarà basato semplicemente su di un comune indirizzo mail. Così come avviene in GameCenter, l'utente avrà a disposizione una username e password per accedere al servizio, legati all'AppleID. Entrambi saranno modificabili a piacimento, così come il nome da far comparire sul dispositivo chiamato.

Le procedure saranno molto snelle, tanto che Apple dovrebbe implementare la creazione dell'account direttamente dall'interno delle impostazioni di FaceTime. Sembra infine che sarà data all'utente la possibilità di detenere diversi account FaceTime contemporaneamente attivi sul medesimo dispositivo, e che tutte le chiamate verranno notificate in tempo reale grazie alle notifiche Push.

I tempi di attuazione, almeno secondo i rumors, sono piuttosto celeri, e si parla già di FaceTime su iPod entro il prossimo autunno. Nulla si sa invece, se a Cupertino intendano implementare un qualche tipo di gateway VoIP mediano à la Skype. Per ora, comunque, godetevi l'icona del servizio, che è quella riportata in basso a destra sull'immagine.

  • shares
  • Mail