Conferenza stampa Apple: i punti essenziali e domande&risposte

iPhone 4 conferenza stampa

[Image courtesy of Engadget]

La conferenza stampa Apple è appena giunta al termine e noi l'abbiamo seguita passo passo grazie al Live Blogging. È giunto il momento di riassumere i concetti espressi per tutti coloro i quali non hanno potuto assistere al live.

Da subito Jobs ha voluto esser chiaro: iPhone 4 è uno dei migliori prodotti creati da Apple. L'apprezzamento è altissimo, più che per qualsiasi altro smartphone. Alcuni utenti lamentano un problema di ricezione, ma non più di quanto lo abbia un qualsiasi altro smartphone sul mercato. Jobs ha infatti preso ad esempio altri modelli di smartphone che, tenuti in mano, verificano una dimuzione del segnale: un BlackBerry Bold, un HTC Droid e un Samsung Omnia II.

Secondo Jobs, i problemi di recezione sono un denominatore comune per tutti i produttori di smartphone. Apple è composta da esseri umani, che come tali sbagliano, ma che vogliono correre ai ripari e da 22 giorni studiano tutte le casistiche possibili per risolvere il problema. Vengono utilizzate 17 camere anecoiche con un team di ingegneri esperti che lavorano sul problema antenna.

Jobs riporta come lo 0,55% dei clienti iPhone abbia lamentato il problema. Apple era a conoscenza del calo di segnale, ma in quanto fenomeno fisiologico che accade a qualsiasi altro telefono. Nei primi giorni di vendita di iPhone 3GS ne sono stati restituiti il 6% da parte dei clienti; di iPhone 4, nonostante il problema, ne sono stati restituiti solo l'1.7%. iPhone 4 fa cadere meno di una chiamata su 100 in più rispetto al precedente 3GS: non è molto, ma Apple vuole comunque risolvere il problema.

Detto ciò, ecco cosa ha deciso di fare Apple:


    1. Update a iOS 4, con un bugfix per il calcolo delle tacche
    2. Verrà dato a tutti un bumper case, gratis. Chi lo ha comprato, riavrà i soldi. Ciò avverrà fino al 30 Settembre, poi verranno riesaminati i dati. Il case potrà essere scelto sul sito Apple a partire da settimana prossima.
    3. Verranno rimborsati gli utenti non contenti che restituiscono i telefoni.

Anche i problemi al sensore di prossimità di iPhone 4 verranno risolti con i prossimi aggiornamenti software. Il 30 Luglio inizieranno le vendite di iPhone 4 in Austria, Australia, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Hong Kong, Irlanda, Italia, Lussermburgo, Olanda, Norvegia, Nuova Zelanda, Singapore, Spagna, Svezia e Svizzera.

Dopo il salto trovate tutto l'elenco di domande e risposte.

La prima domanda riguarda la salute di Steve e lui ha risposto "Sto bene, ma stavo meglio settimana scorsa in vacanza alle Hawaii"

D: State prendendo qualche altro accorgimento per risolvere il problema, forse cambiando hardware?
R: (Jobs) Anche il 3GS ha lo stesso problema. Stiamo ricevendo report dai clienti che riportano come l'antenna del 4 sia migliore del 3GS. Non so se cambiare il design dell'antenna cambi la situazione e come questo design possa cambiare in futuro.

D: Non riesco a far diminuire il segnale sul mio BlackBerry Bold, mi mostri come fare?
R: (Jobs) Ti puà capitare di non vedere il segnale in certe aree.

D: Avete mostrato alla gente che coprendo quasi l'intero telefono di altra marca con la propria mano si verifica, ma con iPhone 4 il problema si verifica con un solo tocco. Potete spiegare perché ciò avviene?
R: (Bob) quando si tocca il telefono, ci si pone tra il segnale e il telefono, di conseguenza quando si tocca quel punto può; capitare che si attenui il segnale. Tenendo il telefono con l'intera mano, il segnale si attenua di più. Noi non costruiamo telefoni con una antenna in cima.

D: Eravate stati avvertiti di questo problema in fase di design, prima che il telefono fosse venduto?
R: (Jobs) Stai parlando dell'articolo di Bloomberg? Quelle sono sciocchezze. Li abbiamo sfidati a mostrarci le prove di ciò che dicono. Se qualcuno ha realmente affermato ciò, noi abbiamo persone pronte a risolvere il problema.

D: Presenterete delle scuse ufficiali agli investitori?
R: (Jobs) Abbiamo i nostri clienti che ci dicono quanto amano questo telefono e quanto sia ottima l'esperienza di utilizzo, stiamo facendo molto per risolvere qualsiasi problema si verifichi. Per gli investitori, loro investono nel valore della compagnia, quindi anche se l'azione va giù di 5 dollari non penso di dovere delle scuse.

D: Pensate di aver obbligato gli utenti a scegliere tra forma e funzione?
R: (Jobs) No, pensiamo di essere nelle condizioni di aver fornito entrambe le scelte, avendo fatto un telefono più piccolo per farlo stare in tasca ad esempio. Pensate al Retina Display: è come un libro finemente stampato, spazza via qualsiasi altro display, costa un pochino di più, ma rende al massimo. L'iPhone 4 ha un'antenna esterna, così non è albergata all'interno del case, fornendo uno spazio maggiore per una batteria più grande e più duratura. Quello che tentiamo di fare è di avere un ottimo design e una grande performance insieme.

D: Ci saranno rimborsi per i contratti con AT&T?
R: (Jobs) Penso di sì;

D: C'è qualcosa che avresti dovuto dire nel WWDC di lancio, per fornire aspettative più realistiche?
R: (Jobs) No, non penso. Avremmo potuto dire "Hey, se tieni il telefono in questa maniera potresti vedere l'attenuazione del segnale"... Siamo umani, facciamo errori e ce ne accorgiamo velocemente. Questo è il motivo per cui abbiamo i clienti migliori e più leali al mondo.

D: Perché il bumper viene fornito gratuitamente solo fino al 30 di Settembre?
R: (Jobs) Non vi è un motivo a priori per questa data. Forse Eminem produrrà un band-aid (braccialetto di silicone) che tutti vorranno! Verrà valutato nel tempo se prolungare questa data, in attesa di trovare idee migliori

D: Il rimborso includerà anche case di parti terze?
R: C'è un numero veramente contenuto di case di terze parti là fuori, quindi no.

D: [Case di terze parti] Non ci sono case sul mercato attuale o è difficile trovarne per adesso. Se i compratori di case di parti terze possono produrre una ricevuta, perché non rimborsarli?
R: (Jobs) è molto semplice. Se dicessimo alla gente come sarebbe il nostro prossimo prodotto, smetterebbero di comprare quello attuale sul mercato. Talvolta i siti internet comprano proprietà rubate e le mostrano al pubblico (forse si riferisce al caso Gizmodo? ndr) e i produttori di case hanno una lunga storia di presentazione di prodotti basati su rivelazioni simili.

D: Qualcuno di voi utilizza i case? Io non li utilizzo.
R: (Jobs) No, io non lo utilizzo e ottengo una migliore ricezione, lo tengo così (coprendo il famigerato angolo) e non ho mai problemi!

D: Cosa ha imparato Apple? Avreste fatto qualcosa di diverso sapendo quello che sapete ora?
R: (Jobs) L'articolo su Consumer Reports è stato pessimo e, ovviamente, avremmo voluto sapere il punto di vista sul problema più celermente. Abbiamo ricevuto i risultati dei test nelle tempistiche che conoscete. Siamo una società di ingegneria, pensiamo come gli ingegneri e pensiamo sia la giusta via per risolvere i problemi reali. Non penso che cambierà il nostro approccio e il mondo in cui amiamo i nostri clienti. Forse è l'umana natura: quando stai facendo bene la gente vuole stroncarti. Ho visto accadere la stessa cosa a Google e non lo capisco. Siamo sul mercato da 34 anni e non vi pare che abbiamo guadagnato la fiducia della stampa? Penso che per lo meno abbiamo quella degli utenti.

D: Pensate che un re-design dell'hardware durante questa generazione di telefoni possa risolvere il problema?
R: Potete andare sul web e cercare le foto dei telefoni Nokia che vengono consegnati con l'adesivo sul retro con scritto "non toccare qui". Potete andare su YouTube e vederli. Si tratta di tre telefoni diversi, tutti buoni. Così potete capire che lo stato dell'arte dell'intera industria non è ancora riuscito a risolvere questo problema. Vorrei che Apple fosse la prima a risolvere questo problema? Sì. Possiamo far meglio già da adesso? Possibile. Vedremo.

D: E' stato mai argomento di discussione tra di voi la possibilità di un richiamo?
R: (Jobs) Riceviamo mail da tutto il mondo riguardo problematiche sui telefoni. Siamo molto attenti per ciò che riguarda il reporting dei problemi. Andiamo con equipaggiamenti per i test e analizziamo i log per verificare il problema e trovare la soluzione.
Bob: giusto per spiegarci: li avvertiamo prima di arrivare!
Jobs: e non sfondiamo nemmeno la porta!

D: Esiste la possibilità di un fix software?
R: Jobs fornisce una lunga risposta, liquidando la questione.
Scott Forstall chiede un microfono e spiega che in un articolo del Times, che parlava di un fix software, era chiaramente un falso.

D: Che impatto pensate possa avere questo problema sulle vendite?
R: (Tim) Tratteremo il discorso commerciale settimana prossima, quando presenteremo i risultati del secondo trimestre.

D: Quanto ha pesato l'introduzione di iPhone 4 nella gestione della congestione di rete da parte di AT&T?
R: Jobs precisa che quando AT&T vuole installare una nuova antenna in Texas ci vogliono tre settimane, mentre a San Francisco 3 anni. Questo è il problema. Stanno spendendo molto ed espandendo le reti, quindi le velocità dati con iPhone 4 sono migliori, ma il tutto comporta un lungo processo. AT&T ed Apple sono sempre in contatto e tutti si stanno sforzando, sfruttando il supporto degli utenti e della comunità.

D: Due anni fa avete rilasciato un update software che ha migliorato la ricezione del segnale. Ora dite di avere un baco di lungo corso che non mostra correttamente le tacche di segnale. Come possono combaciare le due versioni?
R: (Jobs) Lasciami spiegare qualcosa riguardo ad Apple. Noi non ci inseriamo in un business in cui non possiamo possedere o controllare la tecnologia primaria, poiché se non hai le condizioni di base, chi possiede la tecnologia ti batterà. Abbiamo mostrato questa logica con iPod e l'abbiamo ripetuta con iPhone sforzandoci di migliorare il prodotto gratuitamente. Oggi tutti ci copiano, ma siamo i primi a produrre innovazione. Per rispondere alla tua domanda, l'algoritmo di calcolo delle tacche è risultato errato sin dall'inizio e il nuovo update risolve il problema per iPhone 4, 3G e 3GS. Non sono certo di aver capito la seconda parte della tua domanda.
La domanda viene ripetuta: avete risolto il problema due anni fa e c'è ancora?
Steve risponde: le due cose non sono correlate tra loro. Io non ricordo esattamente quale problema ci fosse in precedenza, ma probabilmente saranno completamente diversi.

D: Abbiamo visto che stai comunicando sempre più intensamente con gli utenti tramite mail.
R: Ho sempre avuto e sempre avrò un indirizzo mail disponibile a chiunque voglia comunicare, cerco di rispondere a più persone possibili, ma ora gli utenti pubblicano le risposte sul web e alcuni pubblicano risposte false. Non credete che tutto quello che leggete a mio nome sia reale.

D: L'offerta del bumper sarà estesa al di fuori degli Stati Uniti?
R: Sì

D: E dopo il 30 Settembre?
R: Valuteremo.

  • shares
  • Mail
80 commenti Aggiorna
Ordina: