Ecco come cambiano le tacche da iOS 4 a iOS 4.0.1


AnandTech, sito specializzato nell'analisi di dispositivi hardware, ha pubblicato una serie di interessanti diagrammi che mostrano la differenza tra le tacche visualizzate su iPhone con iOS 4 e quelle visualizzate con il nuovo iOS 4.0.1.

Oltre alla nuova rappresentazione grafica, che aumenta l'altezza delle tacche più basse, cambiano anche gli intervalli con i quali vengono rappresentati i livelli di attenuazione del segnale, distribuiti nella nuova versione in modo più regolare.

Per correttezza occorre precisare che i valori dell'attenuazione del segnale sono espressi in decibel (dB), ovvero in scala logaritmica, quindi l'andamento reale dell'attenuazione non è lineare, bensì esponenziale.

In ogni caso la visualizzazione delle cinque tacche in funzione dei livelli di attenuazione è stata chiaramente modificata, con la tacca più alta che prima copriva da sola l'intervallo di valori coperto nella nuova versione dalla quinta, dalla quarta ed in parte anche dalla terza tacca, mentre l'intervallo di valori che prima veniva coperto dalla seconda e dalla terza tacca nella nuova versione viene coperto solo dalla seconda tacca. Da notare anche l'estensione della prima tacca fino a -121 dB, per non far scomparire del tutto le tacche ed evitare di dare l'impressione quindi che non ci sia campo, anche se difficilmente a tali livelli è possibile effettuare una chiamata senza disturbi.

AnandTech ha anche realizzato un interessante grafico in cui viene messa a confronto la rappresentazione delle tacche delle due versioni di iOS con quella effettuata da Android 2.2, di fatto piuttosto simile a quella di iOS 4.

Probabilmente stasera alle 19, ora italiana, Apple spiegherà nella conferenza stampa il motivo di questa rappresentazione delle tacche e da domani avremo già i primi commenti degli esperti e delle altre aziende produttrici di dispositivi mobili che sicuramente avranno da ridire su questa nuova visualizzazione delle tacche.




  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: