iPhone 5s, Apple ammette un difetto nella batteria di alcune unità

Un problema in catena di montaggio rende alcuni iPhone 5s proni a diversi problemi di ricarica e autonomia. Apple ammette il difetto.

iphone5s

A causa di un problema in fase di assemblaggio, un piccolo numero di iPhone 5s soffre di gravi problemi alla batteria che causa tempi di carica eccessivamente lunghi a fronte di un'autonomia sub-normale. Lo ha ammesso un portavoce di Apple in un'intervista al New York Times:

"Abbiamo scoperto di recente un problema di produzione su un numero molto limitato di iPhone 5s che potrebbe causare tempi lunghi di caricamento del dispositivo e una vita della batteria ridotta," ha affermato Teresa Brewer, un portavoce Apple. "Stiamo contattando i clienti con gli iPhone affetti dal difetto per fornire loro un telefono sostitutivo."

Come sempre in questi casi, non è dato sapere né il numero esatto né quello approssimativo dei telefoni coinvolti (che vuol dire "un numero molto limitato" quando hai già venduto 9 milioni di smartphone? Il New York Times azzarda: "poche decine di migliaia."); e poi, quanto deve durare la carica di un 5s prima di poter dire che è difettoso? Non è chiaro ma, stando alle specifiche, tutto ciò che si discosti troppo dalle 10 ore di autonomia della batteria su 3G e dalle 250 ore di standby è indicativo di un possibile problema.

Tra l'altro, non è chiaro neppure come intenda rintracciare tutti i i clienti coinvolti, ma la notizia della sostituzione con un nuovo gingillo è sicuramente da apprezzare. E, per il momento, tenete d'occhio il vostro iPhone 5s e fateci sapere come si comporta nei commenti, sulla nostra pagina Twitter e su Facebook.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: