iPad 2, Apple lo commercializza perché si vende ancora bene

Curiosi di sapere per quale ragione Apple continui a vendere il vecchio iPad 2 nonostante abbia oramai qualche anno sulla scocca? Per la semplice ragione che vende ancora parecchio. Ecco i numeri che lo dimostrano.

ipad2-vendite-2013

In seguito alla presentazione dei nuovi iPad, qualcuno si è domandato che senso ha lasciare ancora in commercio un dispositivo lanciato a marzo 2011 e a mala pena capace di supportare iOS 7 come è iPad 2. Senza contare che difetta di Siri, AirDrop e praticamente di molte altre cosette che rendono interessante l'ecosistema mobile di Cupertino. E intendiamoci, come tablet svolge ancora egregiamente il suo lavoro: sono i 379€ per la variante da 16GB, semmai, che non ci convincono troppo.

E invece, i clienti della mela lo trovano ancora un prodotto interessante. Consumer Intelligence Research Partners rivela infatti che nel trimestre di settembre, all'iPad di seconda generazione dobbiamo addirittura il 22% delle vendite di tablet Apple, trainate soprattutto dal settore educational. Un calo drastico rispetto al trimestre precedente, ma non tale da giustificare un'epurazione da catalogo.

"Nonostante questo trimestre includa le vendite back-to-school, l'iPad 2 -cui si doveva un terzo delle vendite nei 6 mesi precedenti- sembra aver iniziato a mostrare i segni dell'età dopo molti trimestri piuttosto forti" ha affermato Josh Lowitz, partner e co-fondatore del CIRP. "Eppure, l'iPad mini ha continuato a mantenere la sua quota di share relativa negli ultimi trimestri, dato che i clienti sembrano continuare a ritenerlo un'alternativa low-cost dell'altro."

Ovviamente, il tablet di maggior successo è l'iPad di quarta generazione. Anzi era, visto che oramai con iPad Air e iPad mini Retina, gli equilibri si sposteranno molto rapidamente.

  • shares
  • Mail