Anniversario della morte di Steve Jobs: Tim Cook scrive una lettera ai dipendenti

Tim Cook ricorda Steve Jobs e la sua eredità all'interno di Apple: ecco il testo della lettera inviata ai dipendenti dall'attuale CEO.

Due anni fa, il 5 ottobre 2011, moriva Steve Jobs, lasciando un vuoto incolmabile all'interno della sua Apple. Una società con la quale l'ex CEO è stato protagonista di una straordinaria cavalcata, in grado di rivoluzionare il mondo dei gadget tecnologici con dispositivi come iPod, iPhone e iPad. Per ricordare Jobs nell'anniversario della sua morte, l'attuale CEO Tim Cook ha scritto una lettera ai dipendenti, ponendo particolare attenzione sull'eredità da lui lasciata:

"Team-

Domani segna il secondo anniversario della morte di Steve. Spero che tutti quanti si fermi a riflettere su cosa egli abbia significato per noi e per il mondo. Steve era un essere umano straordinario e ha ci ha lasciato facendo del mondo un posto migliore.

Penso spesso a lui e trovo un'enorme forza nelle memorie della sua amicizia, visione e capacità di comando. Ha lasciato dietro di sé una società che solo lui avrebbe potuto costruire, e il suo spirito sarà per sempre alle fondamenta di Apple. Continueremo a onorare la sua memoria, dedicando noi stessi al lavoro che amava così tanto. Non c'è miglior tributo alla sua memoria. So che sarebbe fiero di tutti voi.

Saluti,
Tim."

In una giornata come questa, non possiamo che unirci a Tim Cook nel ricordo di Steve Jobs attraverso il nostro speciale di 2 anni fa, all'interno del quale dedicammo vari post al ricordo di Bill Gates, alle 10 citazioni più famose e ai modi per ripercorrere la vita del fondatore di Apple, come il recente film Jobs in arrivo nelle sale italiane il 17 ottobre.

Via | Macrumors.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: