Apple acquisisce Cue, l'app di assistente personale

Apple ha recentemente acquisito Cue, un'applicazione di assistente personale molto sofisticata che renderà Siri ancora più interessante e completa.

cue

Cue è un'applicazione per iOS che trasforma qualunque iPhone o iPad in un completo assistente personale, e ora fa parte dell'ecosistema di Cupertino. Apple l'ha infatti acquisita per una cifra compresa tra i 40 e i 60 milioni di dollari, e l'investimento servirà ad arricchire l'esperienza utente offerta con Siri.

L'applicazione è progettata per aggregare informazioni da rubrica, mail e calendari in un'unica schermata con tutti i compiti da svolgere in una determinata giornata. Sulla pagina iTunes dell'app -ora rimossa dall'App Store- fino a qualche ora fa si poteva leggere:

Con Cue, potrai trascorrere più tempo a goderti la vita e meno a cercare tra i tuoi account e app alla ricerca di ciò che ti serve. Cue collega in maniera intelligente informazioni utili nel momento giusto da tutti i tuoi account, rendendole più facilmente individuabili. E-mail, contatti, calendari, post di Facebook, file su Dropbox, LinkedIn: Cue rende più facile contattare le persone a cui tieni, fare ciò che volevi e ricordare cosa dovevi fare dopo.

Sul sito della società, invece, è comparso pochi giorni fa un avviso frettoloso che si limitava semplicemente ad annunciare la chiusura del progetto, con tanti ringraziamenti a chi ha comprato la versione Premium. Tutto qui. Qualcuno giudicò la cosa piuttosto sospetta, e pensò subito ad un'acquisizione da parte di Cupertino; e ora i fatti gli danno ragione.

Dal canto suo, Apple si è limitata a commentare la vicenda col solito mantra:

Apple acquista piccole società di tecnologia di volta in volta, e normalmente non discutiamo dei piani o degli scopi della cosa.

Ovviamente, la tecnologia di Cue finirà senza ombra di dubbio per potenziare Siri. Già oggi, il Centro Notifiche di iOS 7 offre una visione d'insieme che ricalca un po' quella di Cue, caratterizzata da informazioni attinte da Calendari, Meteo, Orologio e Mappe, il tutto contestualizzato dinamicamente in base alla posizione geografica dell'utente. Evidentemente, però, nei piani della mela c'è molto altro in programma.

  • shares
  • Mail