Mostra iPad 3G a Woz e viene licenziato

Continuano ad accadere faccende curiose in quei di Cupertino. Dopo l'increscioso incidente del prototipo di iPhone 4G perduto distrattamente in un bar e l'imbarazzo per quello comparso su Twitter , ora un ingegnere Apple avrebbe mostrato anzitempo un prototipo di iPad con tecnologia 3G. Risultato, licenziamento in tronco.

Tutto è iniziato alla mezzanotte del 3 aprile, giorno del lancio di iPad. In quella occasione, un ingegnere avrebbe mostrato a Steve Wozniak la versione di punta del tablet, il cui rilascio è previsto il 30 aprile venturo. Queste le esatte parole di Woz:


Vi posso dire che l'ingegnere mi ha mostrato un iPad dopo mezzanotte, per un paio di minuti, proprio mentre avveniva il lancio. Ho scelto di impiegare due minuti con Numers su questo iPad, provando qualcuna delle cose pubblicizzate sul sito Apple. Non mi era stato detto che era un modello 3G e non avevo modo di saperlo. Mi era stato detto dall'ingegnere che dovevo attendere mezzanotte per poterlo vedere al di là dell'area di sicurezza Apple. E lo stava mostrando a me, che sono impiegato Apple. Credo che gli fosse concesso di portarlo al di là dell'area di sicurezza ma non di mostrarlo a terzi.

A differenza di Gray Powell, tuttavia, qui non siamo di fronte ad una leggerezza momentanea, ma ad una esplicita e cosciente violazione del Non Disclosure Agreement (NDA) firmato con la mela. Sembra che, venuto a sapere della cosa, Steve Jobs stesso l'avesse liquidata con un "niente di grave", e anche Woz sdrammatizza, scrivendo che "la segretezza sui prodotti è un bene per Apple e va rinforzata severamente, ma magari 10% di manica larga e 90% di severità vanno bene lo stesso". Nonostante tanta illustre clemenza, il tizio è stato licenziato. Come dire, passi l'errore, ma il tradimento proprio no.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: