Apple Care+ disponibile in Italia per iPhone, iPad e iPod

Anche in Italia arriva Apple Care+, l'estensione di garanzia Apple per iPhone, iPad e iPod che copre anche i danni accidentali. Ecco come funziona e quanto costa.

APPLECARE-plus

Era nell'aria già da un po' di tempo. Dapprima è arrivato il redesign del sito di supporto Apple, con migliorie alla leggibilità e nuove funzioni come la chat 24/7. Poi sono iniziate circolare le prime voci sul possibile lancio di Apple Care+ anche nel Vecchio Continente e ora finalmente ci siamo: l'estensione di garanzia che copre parzialmente anche i danni accidentali su iPhone, iPad e iPod sbarca ufficialmente in Italia.

Apple Care+ riguarda nello specifico solo i dispositivi mobili della mela, e copre tutti gli incidenti causati dall'imperizia o dalla distrazione dell'utente; cose come una caduta accidentale in un liquido o un volo sul pavimento, cioè il tipo di eventi che è escluso dalla copertura di garanzia prevista a norma di legge. Il costo del pacchetto è di 99€ per iPhone e iPad, e 59€ per iPod touch e classic, ma le riparazioni che ricadono in questa casistica non sono del tutto gratuite.

Per l'iPhone viene offerto supporto tecnico telefonico e copertura hardware aggiuntiva, fino ad un massimo di due interventi, ciascuno soggetto ad una franchigia di 69€; stessa storia per iPad: è coperto il tablet, la batteria (dal 50% della capacità in giù) e fino a due interventi per danni accidentali, ma ciascuno sarà soggetto a un costo di servizio di 49€. Per gli iPod, invece, ammonta a 29€.

La stipula dell'Apple Care+ è possibile solo contestualmente all'acquisto del dispositivo, o al massimo entro trenta giorni chiamando l'800 915 904 e fornendo all'addetto una prova dell'acquisto. Il prodotto sarà distribuito non soltanto online e negli Apple Store, ma anche nei negozi degli operatori mobili e dei partner.

Per maggiori informazioni o per acquistare un pacchetto, potete dare un'occhiata alla pagina dedicata del sito Apple. Apple Care+, ovviamente, non sostituisce la garanzia tradizionale prevista per legge ma la completa ad un prezzo pre-concordato.

  • shares
  • Mail