Sony mette un vero zoom all'iPhone

Sony DSC-QX10 e DSC-QX100 due ottiche con sensore integrato per iPhone

Sony DSC-QX10 e DSC-QX100

La qualità delle foto scattate con l'iPhone migliora di generazione in generazione, grazie all'adozione di sensori sempre più sofisticati e di lenti sempre più luminose, tuttavia l'esiguo spazio disponibile all'interno del dispositivo non permetterà mai l'inserimento di un sensore di maggiori dimensioni ed un vero zoom ottico.

In commercio esistono diversi aggiuntivi ottici che permettono di variare la lunghezza focale dell'iPhone, ma tipicamente si tratta di ottiche fisse che devono essere agganciate all'iPhone tramite un'apposita cover.

A quanto pare Sony ha deciso invece di realizzare delle vere e proprie ottiche zoom con tanto di sensore integrato per migliorare sensibilmente la qualità delle immagini scattate con uno smartphone.

Si tratta in sostanza di fotocamere molto compatte prive di display che si connettono via WiFi ad un smartphone sul quale un'apposita app permette di inquadrare il soggetto, scattare la foto ed archiviarla nella scheda di memoria del dispositivo.

In rete sono infatti trapelate le prime immagini di due moduli aggiuntivi prodotti da Sony denominati rispettivamente DSC-QX10 e DSC-QX100. Il primo dovrebbe derivare dalla Sony Cyber-Shot RX100 II, quindi con sensore retroilluminato da 1″ (13,2×8,8mm) e risoluzione da 20,2 megapixels, zoom ottico equivalente 28-100 mm ed apertura f/1.8-4.9. Il secondo dovrebbe invece derivare dalla Sony Cyber-Shot DSC-WX150, dotata di un classico sensore Exmor R da 1/2.3″ e risoluzione di 18 megapixel, ma con uno zoom con escursione 10x.

Il prezzo di questi due interessanti moduli aggiuntivi Sony non è ancora stato annunciato, ma probabilmente sarà reso noto durante la presentazione ufficiale il 4 settembre.

Sony DSC-QX10 e DSC-QX100
Sony DSC-QX10 e DSC-QX100
Sony DSC-QX10 e DSC-QX100

  • shares
  • Mail