Ecco iTablet. Con Windows 7

Con un tempismo perfetto, ecco a tutti iTablet. Lo produce X2 e si avvale dell'ultima versione del Sistema Operativo di Redmond, Windows 7.

Passati praticamente inosservati fino alla presentazione dell'iPad, all'improvviso i tablet sembrano il futuro possibile a detta di gran parte degli addetti ai lavori. E così, X2 ha presentato la sua variante al tema chiamata, manco a farlo apposta (anzi, a farlo aposta) iTablet.

Il dispositivo possiede un processore Intel a 1,6 GHz, 250GB di hard drive, connettività 802.11b/g, Bluetooth e 3G opzionale, più 3 porte USB e webcam a 1,3 Megapixel. E a controllare tutto questo hardware, ovviamente, ci sarà Windows 7. Per il resto, si parla di output HDMI extra, display nella varianti da 10,2" e 12,1", dimensioni 252x192x35mm e colori a scelta tra nero, bianco, blu, giallo, rosso e rosa.

Difficile dire se un prodotto del genere cambierà la storia del computing, ma è probabile che, con 1,18 Kg di peso e 3,5 cm di spessore, forse non sarà questa gran rivoluzione. Il nome però era carino.

  • shares
  • Mail
85 commenti Aggiorna
Ordina: