iPhone 5S registrerà video al rallentatore

La fotocamera del prossimo iPhone 5S dovrebbe essere in grado di riprendere video a 120 fotogrammi per secondo

E' ormai cosa nota che il prossimo iPhone 5S avrà lo stesso aspetto dell'attuale iPhone 5, a meno del flash della fotocamera che avrà una forma a pillola più allungata, in modo da poter ospitare due LED di due colori diversi per illuminare in maniera opportuna la scena.

Ma la fotocamera del nuovo iPhone 5S potrebbe avere altre nuove caratteristiche, come un maggior numero di pixel, un obiettivo più luminoso e nuove modalità di scatto e registrazione dei filmati.

Analizzando il codice delle beta di iOS 7 è stato infatti scoperto che il nuovo iPhone 5S potrebbe essere in grado di registrare video ad un elevato numero di fotogrammi al secondo, fino a 120 fps, in modo da poter poi rallentare la riproduzione video fino a 4 volte, mantenendo la fluidità naturale priva di scatti.

Al momento tuttavia non è chiaro a quale risoluzione vengano registrati questi video a 120 fps. Tipicamente infatti le fotocamere digitali in grado di registrare video in slowmotion riducono la risoluzione dei video all'aumentare del framerate, scendendo ad esempio da 1080p a 720p.

D'altra parte diversi smartphone di fascia alta sono già in grado di registrare video in slowmotion, per cui Apple non può far a meno di inserire questa funzionalità nel prossimo iPhone 5S, S come Slowmotion.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: