iPhone SE: 3 curiosità sul nuovo telefono Apple

Ora che addetti stampa e tecnofili hanno potuto mettere le mani su iPhone SE, scopriamo qualche dettaglio in più sull'ultimo telefono di Cupertino. Ecco le 3 curiosità principali.
Ora che addetti stampa e tecnofili hanno potuto mettere le mani su iPhone SE, scopriamo qualche dettaglio in più sull'ultimo telefono di Cupertino. Ecco le 3 curiosità principali.

Ora che addetti stampa e tecnofili hanno potuto mettere le mani su iPhone SE, scopriamo qualche dettaglio in più sull’ultimo telefono di Cupertino. Ecco le 3 curiosità principali.

[related layout=”big” permalink=”https://www.melablog.it/post/189291/iphone-se-tutto-levento-apple-in-10-minuti”]Se all’appuntamento con l’evento Apple di ieri non siete stati presenti, ecco un riassunto dedicato alla presentazione di iPhone SE concentrato in 10 minuti.[/related]

Potentissimo

Chi l’ha provato non ha dubbi. iPhone SE è il primo telefono da 4″ che “finalmente sembra piccolo e potente.” Grazie al chip A9 a 64 bit con co-processore di movimento M9, questo dispositivo è fino al doppio più veloce di iPhone 5s. Parliamo di prestazioni superiori al 70% rispetto all’A8: è in pratica il cuore di un iPhone 6s concentrato nelle dimensioni di un iPhone 5s.

Ha quasi tutto

[img src=”https://media.melablog.it/e/ef3/schermata-6.png” alt=”schermata-6.png” align=”center” size=”large” id=”189305″]

Tutte le feature ereditate da iPhone 6s sono presenti, ma il Touch ID è quello vecchio di iPhone 5s (e non quello più reattivo di iPhone 6s – grazie Simon Berckerman per la segnalazione); in più c’è l’NFC per Apple Pay, la fotocamera iSight da 12 Megapixel con advanced pixel technology, e dunque ci sono anche Live Photos e supporto video 4K.

C’è perfino la fotocamera frontale da 1,2 Megapixel con Flash Retina, una batteria da 1.440 mhA, Bluetooth 4.2, WiFi 802.11 con supporto alle chiamate WiFi e LTE più veloce con VoLTE. Ma c’è un grande assente: il 3D Touch. E un’altra cosetta ancora: la finitura della scocca ora è opaca e non più lucida, il che significa che dovrebbero vedersi meno usura e graffi.

Vecchie Cover, Nuovi Telefoni

[img src=”https://media.melablog.it/7/78b/universalcaseiphonese-800×546.jpg” alt=”universalcaseiphonese-800×546.jpg” align=”center” size=”large” id=”189313″]

Tutti gli accessori di iPhone 5s -comprese cover e protezioni per lo schermo- sono al 100% compatibili anche con iPhone SE. In pratica, se possedete roba vecchia, potete riciclarla senza problemi.

I prezzi italiani di iPhone SE partono da 509€ per il modello da 16GB, coi preordini che si apriranno il 29 marzo.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti