MacBook Pro 17": già smontato per vedere l'effetto che fa...


Dopo lo spacchettamento e le foto da ogni angolazione, non poteva mancare la tradizionale dissezione: con questa ultima fase si può dire concluso l'iter di lancio del nuovo MacBook Pro da 17".

Sono stati i soliti appassionati di iFixit a prendersi la responsabilità di "fare a pezzi" l'ammiraglia della gamma MacBook.
Due sono gli aspetti che saltano maggiormente all'occhio.

Da un lato notiamo una progressiva semplificazione del design interno grazie all'adozione della tecnologia unibody: tra i molteplici vantaggi, spiccano robustezza, leggerezza e maggiore accessibilità delle componenti interne (RAM e HDD, lo ricordiamo, sono sostituibili dall'utente).

In seconda battuta non si può non notare la batteria, che tanto ha fatto discutere: secondo i ragazzi di iFixit la rimozione dell'accumulatore è davvero semplice (sostanzialmente quanto intervenire sui suddetti dischi e RAM) e non passerà molto tempo prima che aziende come la loro (sic!) mettano in circolazione batterie sostitutive, magari con una capacità ancora maggiore.

[via]

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: