Thunderbolt Display, calano le scorte dei rivenditori: nuovi modelli in arrivo?

I Thunderbolt Display di Apple sono nuovamente introvabili tra i rivenditori di terze parti statunitensi. Questo potrebbe preannunciare l'arrivo di nuovi modelli.

apple-thunderbolt-display
Aggiornamento del 26 giugno 2013, di Giacomo Martiradonna.

Per la seconda volta consecutiva in pochi mesi, diversi rivenditori di elettronica di terze parti -tra cui MicroCenter, Fry's, CDW, Best Buy, MacConnection e molti altri- hanno dato fondo a tutte le scorte di Display Thunderbolt in magazzino. In alcuni casi i riordini sono stati già fatti, in altri invece il rivenditore si limita a indicare semplicemente la dicitura "out of stock" o addirittura "no longer available" (non più disponibile). In altre catene invece, i rifornimenti sono agli sgoccioli, ma la tendenza è assolutamente generalizzata. Ma c'è di più.

Insospettiti dal fenomeno, quelli di MacTrast hanno fatto qualche telefonata, e questa è la risposta ricevuta in un caso:

Gli ho fatto una telefonata al volo per capire cosa stesse accadendo, e sono stato salutato da Rose del Supporto Clienti Adorama. Rose mi ha rivelato che "il produttore non ci consente più di effettuare nuovi ordini per questo prodotto, e così l'abbiamo rimosso dai nostri sistemi," aggiungendo tuttavia che Apple non gli aveva fornito ancora dettagli aggiuntivi, né aveva fatto sapere se sarebbe arrivato un nuovo prodotto a rimpiazzare il Thunderbolt Display.

Normalmente, quando un dispositivi o computer con la mela scarseggia sul mercato, è sempre sinonimo di aggiornamenti in arrivo. Ma dati i bassi ritmi di produzione e approvvigionamento che caratterizzano i Display Thunderbolt, non sempre il trucco funziona anche con questi ultimi; tant'è che un falso allarme era già scoccato all'inizio dell'anno, con risultati pressoché nulli.

Vedremo come andrà questa volta; tanto, prima o poi un aggiornamento di gamma dovrà a arrivare per forza di cose, magari assieme ai nuovi Mac Pro che debutterà più in là nel corso dell'anno. In linea puramente teorica, ci si aspetta l'introduzione di un pannello Retina, l'inclusione di connettori Thunderbolt 2, USB 3.0 e the MagSafe 2, oltre che un design più sottile e stiloso ispirato all'ultima generazione di iMac. A Cupertino, in ogni caso, l'ultima parola.

Thunderbolt Display in esaurimento, nuovi modelli in arrivo?


Secondo quanto riportato da Appleinsider diversi rivenditori ufficiali Apple degli Stati Uniti, come Amazon, MacMall e J&R, avrebbero esaurito le scorte di Thunderbolt Display, ovvero i monitor da 27 pollici di Apple, segno che nuovi modelli potrebbero essere presto in vendita.

Un piccolo aggiornamento potrebbe riguardare l'adozione del connettore MagSafe 2, in luogo dell'attuale MagSafe, Apple infatti include nella confezione dei Thunderbolt Display un adattatore da connettore MagSafe a MagSafe 2 per renderlo compatibile con i recenti MacBook.

Tipicamente però i recenti monitor Apple hanno sempre attinto al design ed alla tecnologia degli iMac, per cui è assai probabile che Apple possa aggiornare i Thunderbolt Display con una scocca dai bordi sottili come quella dei nuovi iMac.

Un'altro aggiornamento potrebbe riguardare l'adozione di porte USB 3.0, come nei recenti MacBook ed iMac, in luogo delle porte USB 2.0, oltre naturalmente alle porte FireWire, Gigabit Ethernet e Thunderbolt già presenti nel modello attuale.

  • shares
  • Mail