Audio e video sull'uscita Mini DisplayPort del nuovo MacBook in policarbonato


Forse, nell'elencare le caratteristiche tecniche dei nuovi MacBook entry level (che sempre meno entry level sono, ormai) a qualcuno è sfuggita una novità che assottiglia ancora di più le differenze fra questo modello e il MacBook Pro.

Si tratta della presenza di un'uscita Mini DisplayPort, in grado di trasmettere segnali audio e video attraverso il cavo HDMI. Non è una soluzione di poco conto, contando il gran numero di utenti costretti a soluzioni di "ventura" per riuscire a fare altrettanto, fra convertitori vari ed interventi artigianali. Decisamente una possibilità piuttosto "professionale" per un device di fascia "consumer".

I MacBook Pro non hanno più neanche questo vantaggio sui loro fratelli minori in policarbonato. A parità di processore (almeno nella loro versione più economica), ora hanno solo 2GB di RAM in più, la tastiera retroilluminata, la porta FireWire e il lettore di schede SD, il guscio in alluminio. Che ne dite? Un unibody in alluminio è ancora "per sempre"?

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: