Speciale Apple CarPlay

Apple CarPlay

Apple CarPlay: il sistema di infotainment di bordo per iPhone

CarPlay è il sistema di intrattenimento, navigazione e informazione di bordo di Apple, presente di default su tutti gli iPhone a partire da iOS 10 in poi. Non sostituisce il sistema di bordo del produttore automobilistico, ma si integra con esso consentendo di gestire alcune delle funzionalità del dispositivo come Telefono, Mappe, Musica, Messaggi, Libri e Podcast.

L’interazione avviene attraverso i controlli Touch del computer di bordo, oppure con i comandi vocali di Siri; il sistema supporta anche app di terze parti, come Google Maps e Spotify.

Di

CarPlay è il software di infotainment di Apple che consente di interfacciare il telefono col computer dell’auto, e di gestire alcune delle sue funzionalità attraverso i comandi di bordo. Presente su tutti gli iPhone sin tempi di iOS 10, permette di effettuare chiamate, ascoltare e rispondere ai messaggi, consultare le mappe e molto altro; il tutto con la comodità di un tocco o di un comando vocale.

CarPlay non sostituisce il sistema di bordo, ma si integra con quest’ultimo per fornire tutti i vantaggi dell’ecosistema Apple, senza togliere nulla alle feature previste dal produttore. Tuttavia, affinché funzioni, è necessaria la predisposizione dell’auto: non tutti i modelli infatti sono compatibili.

Apple CarPlay, cosa sapere

Come Funziona CarPlay

Apple CarPlay

Quando si guida, è fondamentale azzerare le distrazioni per evitare spiacevoli conseguenze; e in questo senso lo smartphone, con le sue costanti notifiche e lo schermo relativamente piccolo, è deleterio. Quando collegate iPhone al sistema di bordo, invece, è tutta un’altra storia.

CarPlay si attiva automaticamente e carica sul display di bordo tutte le informazioni e le funzionalità che vi servono durante un viaggio; il tutto con una grafica ottimizzata, un display più ampio e grosse icone comode. Tutta l’interazione inoltre può avvenire senza mai staccare gli occhi dalla strada, grazie ai comandi vocali.

Funzioni Supportate

Apple CarPlay

Non tutte le applicazioni di iPhone hanno un loro omologo su CarPlay. In generale, troverete solo le funzioni che hanno senso alla guida (e che al contempo non distraggano troppo), come telefonia, messaggistica, navigazione e musica. Qui di seguito, l’elenco delle app native e quelle di terze parti:

  • Telefono
  • Siri
  • Messaggi
  • Musica
  • Mappe
  • Podcast
  • Audiolibri
  • Audible
  • Spotify
  • iHeartRadio
  • Tidal
  • myTuner Radio Italia FM
  • Stitcher
  • Overcast
  • VOX
  • Downcast
  • Amazon Music
  • Google Play Music
  • Sygic Navigatore GPS & Mappe
  • TomTom
  • Waze
  • Google Maps

Ovviamente, nell’app Musica troverete tutte le playlist e gli album organizzati come su Mac e iPhone, e stessa storia Apple Music o Spotify. E per saltare subito ai comandi relativi alla canzone attualmente riprodotto, c’è un pulsante dedicato chiamato In Riproduzione.

Da iOS 12 in poi è possibile avvalersi di app alternative per alcune funzionalità, dalla musica alla navigazione; in generale, c’è un numero di app inferiore rispetto a Android Auto, ma la qualità è molto elevata.

Auto Compatibili

Apple CarPlay Modelli Auto Compatibili

Al momento della stesura di questo post, il numero delle auto che supportano CarPlay è enorme, e supera i 500 modelli diversi prodotti da tutte le principali case automobilistiche come BMW, Ford, Fiat, Honda, Kia, Opel, Nissan, Peugeot, Renault, Seat, Skoda, Subaru, Suzuki, Tata, Toyota, Volvo e molte altre.

Si tratta di una lista davvero gigantesca e aggiornata di continuo. La cosa migliore da fare in questo caso è consultare la pagina dedicata del sito Apple.

In alternativa, è possibile far installare delle autoradio compatibili dal proprio elettrauto. Il mercato offre tantissime opzioni aftermarket.

CarPlay: Cavo o Wireless?

La maggior parte delle auto supporta CarPlay via cavo Lightning; tuttavia, Apple ha previsto anche le specifiche per connessione wireless.

In questo caso, è sufficiente premere e tenere premuto il pulsante del comando vocale sul volante dopo essersi assicurati che l’autoradio sia attiva e posta in modalità di abbinamento Bluetooth o wireless. Su iPhone invece bisogna aprire Impostazioni → Generali → CarPlay e aggiungere la propria tra le auto disponibili. La procedura potrebbe tuttavia cambiare da produttore a produttore: conviene leggere il manuale a corredo dell’auto.

CarKey

Apple CarKey

Apple CarKey è un’estensione di CarPlay che permette di usare iPhone per aprire la propria auto o per avviarla, attraverso la semplice prossimità del telefono dal veicolo o con un comando specifico.

“Già con alcuni nuovi modelli in uscita nel 2021, potrai aprire e avviare l’auto usando solo il tuo iPhone.” spiega Apple. “Anche prestare la macchina a qualcuno diventa più facile, e puoi persino creare profili con restrizioni particolari, ad esempio per i neopatentati. Le chiavi dell’auto funzionano fino a cinque ore dopo che l’iPhone si è scaricato.”

Si può condividere le chiavi virtuali con altri utenti in qualunque momento, anche via iMessage, e basta un tocco per revocare ogni privilegio di accesso.