“Safari è il browser peggiore”, Apple chiede il tuo feedback

Su Twitter, alcuni utenti descrivono Safari come il “peggior browser” e “peggio di Internet Explorer.” Apple chiede cosa ne pensi.

Su Twitter si è consumato uno psicodramma nerd. Dopo una pioggia di commenti al vetriolo e frecciatine acide (“Safari è il peggior browser” e “è il nuovo Internet Explorer”), i team che lavorano a Safari e WebKit non ci stanno, e chiedono agli utenti contezza delle loro affermazioni. Anche tu puoi renderti utile col tuo feedback.

Tutto è partito da un tweet di Jen Simmons, Apple Evangelist e developer advocate del team Web Developer Experience per Safari e WebKit (WebKit è il motore di rendering delle pagine alla base del browser). “Tutti nelle mie menzioni dicono che Safari è il peggiore, che è il nuovo Internet Explorer” ha cinguettato di recente. “Potete specificare bug o supporto mancante che vi fanno infuriare, o che impediscano la creazione di siti web e web app? Punti bonus per chi mette link ai bug esistenti.”

E che ci sia qualcosa che non va lo rivela il prosieguo dell’appello:

“Parliamo di cose specifiche che possiamo aggiustare. È controproducente puntare a bug vecchi come il cucco, o lagnarsi sempre delle stesse cose.

Parliamo dei bug attuali. Supporto a feature che mancano o parzialmente implementate. Fateci sapere cosa importa davvero. Cosa vorreste che affrontassimo subito?”

Un approccio insolito che tradisce stanchezza. D’altro canto, Safari è nell’occhio del ciclone già da qualche anno, un po’ per alcuni imperdonabili bug e un po’ per l’esperienza utente, senza contare i problemucci che riguardano la compatibilità coi siti web. La goccia però è stato il redesign sostanziale del codice e dell’interfaccia presentati al WWDC che molti hanno criticato per mancanza di intuitività.

A onor de vero, Apple è sempre attenta ad ascoltare le esigenze degli utenti, e non esita a tornare sui suoi passi se si rende conto di aver compiuto un azzardo; per esempio, sulla barra degli indirizzi spostata in basso, è subito intervenuta con un’opzione che la rimette al suo posto. Se questo basterà per la pacificazione, però, lo scopriremo nelle prossime ore.

Intanto, se lo desideri, puoi contribuire al miglioramento di Safari fornendo le tue impressioni, segnalando bug o dando suggerimenti attraverso questa pagina Web.

Ti potrebbe interessare