Ricaricare iPhone: forse lo stai facendo nel mondo sbagliato

Forse ricarichi iPhone in modo sbagliato, soprattutto se usi una cover. Ecco i consigli ufficiali per ottimizzare autonomia e ciclo di vita della batteria

Nonostante tutta la cura e le accortezze del mondo, prima o poi qualunque batteria agli ioni di Litio è destinata ad esaurirsi. Tuttavia, c’è una serie di consigli ufficiali che Apple suggerisce di mettere in pratica per ottimizzare l’autonomia e allungare il ciclo di vita della batteria del tuo iPhone. Soprattutto se usi una cover.

Rimuovere Certe Cover

“Ricaricare il dispositivo con alcuni modelli di custodia può generare un eccesso di calore che ha effetti negativi sulla capacità della batteria” spiega Apple. “Se noti che il dispositivo si surriscalda mentre è in carica, estrailo dalla custodia. Per Apple Watch Edition, assicurati di rimuovere il coperchio della custodia di ricarica.”

La temperatura ideale per un iPhone è di compresa tra 0 e 35 °C. Il range ideale tuttavia è molto più ristretto, ed è compreso tra i 16 e i 22 °C.

Troppo Caldo

La cosa più importante, tuttavia, è evitare l’esposizione a temperature superiori ai 35 °C, perché possono danneggiare in modo irreversibile la capacità della batteria e diminuire la durata della singola carica. Quando iPhone viene caricato in un ambiente troppo caldo -cioè oltre i 35 °C- il dispositivo può subire danni perfino peggiori, ed ecco perché in questi casi il software interviene per limitare i livelli di carica all’80%.

In particolare, bisogna prestare attenzione a:

  • Lasciare il telefonino in auto in giornate molto calde.
  • Lasciare il telefonino alla luce diretta del sole per periodi eccessivi di tempo.
  • Utilizzare determinate funzionalità (GPS, riproduzione video, videogiochi, app a Realtà Aumentata, etc.)  in condizioni di caldo eccessivo o sotto la luce diretta del sole.
  • Non lasciare il telefono in luoghi poco ariosi come sotto le coperte o in tasca.

E se ti sembra che stia scaldando troppo, prendi in considerazione l’ipotesi di posarlo, o spegnerlo del tutto. Evita di usare app eccessivamente esose in termini computazionali per periodo troppo lunghi di tempo; i giochi di ultima generazioni possono portare il processore del telefono a scaldarsi molto rapidamente. E non è un problema di per sé: ma l’ideale è un uso sporadico, non continuativo e ininterrotto.

Troppo Freddo

Ma i problemi se verificano anche con dall’altra parte della colonnina di mercurio. “Quando il dispositivo viene usato in un ambiente molto freddo, l’autonomia della batteria può risultare a volte inferiore” a causa delle minore motilità degli elettroni; tuttavia si tratta di una condizione temporanea che si risolve da sé una volta che la temperatura viene riportata ai valori ottimali.

Ricarica a Metà

Se parti per le vacanze, e sai già che non utilizzerai un dispositivo per lungo tempo, non caricarlo mai completamente e riponilo in un luogo fresco, asciutto e arieggiato. Dice Apple:

  • Non caricare o scaricare del tutto la batteria del dispositivo; caricala circa al 50%.
  • Spegni il dispositivo, in modo da impedire che la batteria continui a essere utilizzata.
  • Riponi il dispositivo in un luogo con temperature inferiori ai 32 °C.
  • Se non usare il dispositivo per più di sei mesi, ricordati ogni sei mesi di ricaricarlo al 50%.

Modalità Risparmio Energetico

Con la Modalità a Risparmio Energetico, puoi prolungare la durata della batteria e stiracchiarla al massimo possibile.

Quando attivi la feature, “iPhone riduce la luminosità del display, ottimizza le prestazioni del dispositivo e limita le animazioni di sistema. Le app, compresa Mail, non scaricano i dati in background e funzioni come AirDrop, Continuity e la sincronizzazione iCloud vengono disabilitate. Puoi comunque fare o ricevere chiamate, leggere o spedire email e messaggi, accedere a internet e usare tante altre funzioni.”

Puoi gestire Risparmio Energetico in Impostazioni → Batteria.

Ti potrebbe interessare