Memorabilia Steve Jobs: all’asta assegni firmati, schemi e hardware

Biglietti da visita, schemi hardware, assegni firmati, computer e riviste. Se cerchi memorabilia su Steve Jobs, c’è un’asta che fa per te.

Biglietti da visita, schemi hardware, assegni firmati, certificati, computer, riviste e molto altro. I fan più accaniti dello storico iCEO potranno presto mettere le mani su una delle collezioni più ricche di memorabilia su Steve Jobs, grazie a un’asta online.

Organizzata da RR Auction, l’asta in questione si chiama The Steve Jobs Revolution: Engelbart, Atari, and Apple e include: l’hardware di un prototipo di mouse, un Apple II donato da Steve Jobs, un High School Yearbook firmato, due fotografie di un giovane Jobs coi capelli lunghi, un assegno firmato, lo storico curriculum di Jobs per Atari,  diversi manuali e flyer e molto, molto altro.

“RR Auction è fiera di presentare una delle aste a tema più significative mai lanciate ad oggi, The Steve Jobs Revolution: Engelbart, Atari, and Apple

Attraverso documenti e oggetti, questa piccola ma incredibilmente accurata selezione ricostruisce la storia dei personal computer e, nello specifico, l’avvento di Steve Jobs e di Apple come simbolo di questi prodotti.

Vengono proposti prototipi e esempi iniziali di alcune delle tecnologie più innovative mai concepite, inclusi  i mouse per computer sviluppati da Doug Engelbart, i prototipi del Pong della collezione del suo creatore Allan Alcorn, e un iPod di prima generazione ancora nella confezione originale.

In più, sono previsti articoli firmati da Steve Jobs: una poesia scritta a mano in un high school yearbook, la domanda di assunzione in Atari, un rarissimo assegno Apple Computer datato 1976 e componenti di un Apple-1 parts firmate da Jobs e Woz, oltreché il primo numero di Macworld firmato da Jobs. Due lotti includono NFT, la nuova e fantascientifica tecnologia che permette di connettere i mondi fisici e digitali.”

Chiaramente le basi d’asta sono piuttosto consistenti e di sicuro, dato l’alto interesse, arriveranno a cifre proibitive in pochissimo tempo. Ma è probabilmente l’asta più interessante e completa sul tema mai vista fino ad oggi.

Ti potrebbe interessare