‘Documenti e dati di iCloud’ dal 2022 sarà integrato in ‘iCloud Drive’

Il vecchio servizio ‘Documenti e dati di iCloud’ andrà presto in pensione e, dal 2022, sarà integrato in ‘iCloud Drive’.

A partire da maggio dell’anno prossimo, il vecchio servizio ‘Documenti e dati di iCloud’ andrà ufficialmente in pensione, per essere inglobato in iCloud Drive. Lo rivela un documento di supporto pubblicato sul sito ufficiale Apple.

Leggi anche: iCloud Drive: Condividere lo stesso piano con i membri della famiglia

Di fondo, ‘Documenti e dati di iCloud’ e ‘iCloud Drive’ fanno grossomodo la stessa cosa: servono per conservare i dati delle applicazioni sul Cloud, e renderli accessibili su tutti i propri dispositivi e computer. Tuttavia, iCloud Drive è più recente, e garantisce la compatibilità con tutte le ultime tecnologie Apple, oltreché un accesso unificato e un’interfaccia più coerente e moderna attraverso l‘app File.

Per cui, gli utenti che ancora utilizzassero il vecchio sistema ‘Documenti e dati di iCloud’ dovranno prepararsi alla migrazione automatica dei loro account verso iCloud Drive‌:

“A maggio 2022, Documenti e dati di iCloud, il nostro servizio di sincronizzazione dei documenti legacy, verrà interrotto e completamente sostituito da iCloud Drive. Se usi Documenti e dati di iCloud, dopo questa data il tuo account verrà trasferito su iCloud Drive.

Se usi il servizio Documenti e dati di iCloud, devi configurare iCloud Drive usando i passaggi seguenti per vedere i tuoi file. L’aggiornamento ad iCloud Drive non modifica la quantità di spazio di archiviazione utilizzato dai file salvati in iCloud.”

iCloud Drive: Cos’è e Come Attivarlo

iCloud Drive: Cos'è e Come Attivarlo

Originariamente lanciato nel 2014, iCloud Drive permette agli utenti di archiviare, accedere e condividere file con amici, colleghi e familiari. I documenti archiviati in iCloud Drive rimangono aggiornati su tutti i dispositivi legati dal medesimo Apple ID, e risultano accessibili da iPhone, iPad, iPod touch, Mac o PC e su iCloud.com.

Per accedere ai file contenuti di iCloud è necessario iOS 8 o versioni successive, Mac con OS X Yosemite o versioni successive, un PC Windows con iCloud per Windows 7 e versioni successive e su iCloud.com. L’accesso ai file di iCloud è possibile attraverso:

iPhone e iPad

  1. Aprite Impostazioni → [Nome e Cognome].
  2. Toccate iCloud.
  3. Attivate iCloud Drive.

I file sono contenuti nell’app File, disponibile gratuitamente su App Store.

macOS

  1. Aprite il menu Apple  → Preferenze di Sistema
  2. Fate clic su ID Apple. Se usate macOS Mojave o versioni precedenti, non è necessario fare clic su ID Apple.
  3. Selezionate iCloud.
  4. Se necessario, effettuate l’accesso con le vostre credenziali ID Apple.
  5. Selezionate iCloud Drive.

Potete trovare i vostri file nel Finder alla voce iCloud.

iCloud.com

  1. Accedete ad iCloud.com.
  2. Selezionate Pages, Numbers, Keynote o iCloud Drive.
  3. Fate clic su Aggiorna a iCloud Drive.

I vostri file sono contenuti su iCloud.com nella sezione iCloud Drive.

Ti potrebbe interessare
Adobe rilascia LightRoom 2.2: aumenta la compatibilità Raw
Software Apple

Adobe rilascia LightRoom 2.2: aumenta la compatibilità Raw

Adobe ha rilasciato la versione 2.2 di Lightroom, il software postproduzione per gli appassionati e i professionisti della fotografia digitale antagonista di Aperture di Apple. La nuova versione aggiunge la compatibilità RAW per sette nuove fotocamere: Canon EOS 5D Mark II, Canon PowerShot G10, Panasonic DMC-G1, Panasonic DMC-FX150, Panasonic DMC-FZ28, Panasonic DMC-LX3 e Leica D-LUX

Si allunga la lista dei Mac obsoleti
iPhone

Si allunga la lista dei Mac obsoleti

Cresce il numero dei modelli di computer che Apple ritiene obsoleti. A partire dal prossimo 9 dicembre, dunque, niente più riparazioni, ricambi né supporto tecnico ufficiale per una certa quantità di Mac. I prodotti in questione sono i seguenti: – iMac LCD 2003 – Powerbook G4 12″ 867 MHz – Powerbook G4 17″ 1.0 GHz

Apple Store Roma: le immagini
Apple Store

Apple Store Roma: le immagini

Bene, finalmente siamo riusciti a raccogliere una galleria sostanziosa, con foto che abbiamo scattato pochi minuti fa a Roma. Più tardi dovremmo avere anche altre immagini, oltre a quelle del negozio dedicato ai prodotti Apple della Mondadori, che ha aperto proprio oggi accanto allo store. Ecco, nel dettaglio, tutti i nostri scatti. Per scoprire una