Apple Trade In: come funziona la permuta e quanto puoi risparmiare

L’azienda di Cupertino offre un servizio di permuta per risparmiare sul prossimo acquisto: tutto quello che devi sapere.

Se pensi che quel tuo dispositivo Apple abbia fatto il suo tempo e che sia giunto il momento di sostituirlo con un modello di nuova generazione, dovresti prendere in considerazione (anche) l’idea di darlo in permuta. Si tratta di una pratica ampiamente diffusa e che consente di risparmiare sul prossimo acquisto. Anche Apple offre un servizio del genere e prende il nome di Trade In. Non lo conosci oppure vuoi rinfrescarti la memoria? Prosegui con la lettura di questo articolo per scoprire tutto su un programma che fa bene alle tue tasche e all’ambiente.

Volendo sintetizzare, Apple Trade In ti permette di ottenere un sconto sul tuo prossimo acquisto in un negozio dell’azienda di Cupertino oppure di genere una carta regalo Apple da utilizzare in un secondo momento. Ma come si ottiene questo credito? Quanto viene valutato quel modello di iPhone, iPad, Mac o Apple Watch? E quali sono i benefici per l’ambiente?

Cerchiamo di fare il punto analizzando gli aspetti più importanti dell’iniziativa Apple. (NB: questa guida è aggiornata a marzo 2022).

Vuoi darlo in permuta? Ecco il valore del tuo dispositivo Apple

Sulla pagina di supporto del programma sono indicati i valori stimati di permuta. Partiamo con iPhone, il dispositivo di punta di tutto il listino Apple, per poi proseguire con iPad, Mac ed Apple Watch.

iPhone

Ecco quanto puoi guadagnare dando in permuta il tuo iPhone per acquistare un nuovo modello dello smartphone o un altro device del colosso californiano:

  • iPhone 12 Pro Max: fino a € 645
  • iPhone 12 Pro: fino a € 560
  • iPhone 12: fino a € 445
  • iPhone 12 mini: fino a € 380
  • iPhone SE (2ª generazione): fino a € 175
  • iPhone 11 Pro Max: fino a € 425
  • iPhone 11 Pro: fino a € 370
  • iPhone 11: fino a € 305
  • iPhone XS Max: fino a € 265
  • iPhone XS: fino a € 230
  • iPhone XR: fino a € 200
  • iPhone X: fino a € 170
  • iPhone 8 Plus: fino a € 145
  • iPhone 8: fino a € 110
  • iPhone 7 Plus: fino a € 85
  • iPhone 7: fino a € 60
  • iPhone 6s Plus: fino a € 30

iPad

  • iPad Pro: fino a € 590
  • iPad Air: fino a € 270
  • iPad: fino a € 205
  • iPad mini: fino a € 165

Mac

  • MacBook Pro: fino a € 960
  • MacBook Air: fino a € 400
  • MacBook: fino a € 250
  • iMac Pro: fino a € 1.450
  • iMac: fino a € 840
  • Mac Pro: fino a € 4.870
  • Mac mini: fino a € 420

Apple Watch

  • Apple Watch Series 6: fino a € 175
  • Apple Watch SE: fino a € 130
  • Apple Watch Series 5: fino a € 135
  • Apple Watch Series 4: fino a € 85
  • Apple Watch Series 3: fino a € 55
  • Apple Watch Series 2: fino a € 30

Manca qualche modello? Ecco cosa puoi fare

Avrai certamente notato che nelle liste sopra riportato mancano all’appello alcuni device, come iPhone 6 (e precedenti) oppure Apple Watch Series 1. No, non si tratta di un errore.

Alcuni dispositivi, purtroppo, non hanno più valore e non possono essere sfruttati con l’Apple Trade In. Nonostante questa nota negativa, puoi consegnare questi device per far sì che Apple – con i suoi partner – li ricicli per te a costo zero.

Se non è più utilizzabile, lo invieremo al nostro partner che si occupa del riciclo, per recuperare materiali preziosi e risparmiare risorse della Terra. E se è un iPhone, potrebbe anche finire nella mani di Daisy, il nostro efficientissimo robot della catena di smontaggio che recupera tutti i materiali utili.

Come dare in permuta un dispositivo: esempi pratici

Vuoi dare in permuta il tuo dispositivo oppure vuoi scoprire quanto Apple sarebbe disposta ad offrirti sotto forma di credito o carta regalo? Recati qui e scorri fino a trovare la voce “Seleziona il tuo dispositivo per conoscere il valore di permuta senza acquisto contestuale“.

A questo punto puoi scegliere la categoria e proseguire con l’inserimento dei dati richiesti (il numero di serie del device è fondamentale).

Permuta Apple Trade In
© Apple

Il valore stimato è un dato utile ma indicativo. Il credito che si può ricevere con la permuta dipende da più fattori, come condizione del display, funzionamento dei pulsanti e danni da liquidi.

Di seguito un esempio pratico con un iPhone 12 da 128GB senza alcun danno estetico o problema di funzionamento. Ecco il preventivo:

Apple Trade In
© Apple
Apple Trade In
© Apple

Il dispositivo viene valutato 405 euro. Siamo molto vicini al massimo (445 euro), che spetterà ad un modello da 256GB in perfette condizioni.

Sconto sul nuovo acquisto

Il servizio Trade In di Apple è disponibile sia nei negozi sparsi sul territorio che online. Concentriamoci sulla seconda opzione.

Se il tuo obiettivo non è la carta regalo Apple Store ma ottenere un rimborso acquistando dal negozio digitale dell’azienda di Cupertino, devi rispondere “Sì” alla domanda “Hai un iPhone da dare in permuta?” nella pagina d’acquisto del dispositivo e inserire tutte le informazioni richieste, compreso il numero di serie del device in tuo possesso.

Con un esempio ti sarà ancora più chiaro.

Apple Trade In
© Apple

E ora?

Adesso è il tuo turno. Se ritieni corretta la valutazione del dispositivo, puoi procedere con la richiesta della permuta cliccando su “Accetta”.

Fatto ciò, riceverai tutti i dettagli per la spedizione (totalmente gratuita) al partner di Apple che si occuperà della verifica delle condizioni. Riceverai un kit di permuta con le istruzioni su come preparare, imballare e spedire il dispositivo.

Ceduto il device in permuta, come indicato sopra, puoi ottenere una carta regalo Apple Store (e dunque utilizzabile nei negozi dell’azienda, fisici e online) oppure un credito da scalare su un nuovo acquisto.

Quanto tempo ci vuole per completare una permuta (verifica delle condizioni ed emissione del rimborso o della carta regalo)? Solitamente due o tre settimane, informa Apple sulla pagina supporto

Apple Trade In: conviene?

Il programma di permuta offerto da Apple è ben organizzato e non riserva brutte sorprese, ma la valutazione media dei dispositivi sembra sia inferiore rispetto a quella proposta da altre aziende – italiane e non – che acquistano prodotti Apple usati.

Poniamo il caso dell’italiana TrenDevice. A marzo 2022, iPhone 12 da 128GB in perfette condizioni viene valutato 460 euro, ovvero 55 euro in più rispetto ad Apple.

Ti potrebbe interessare
I migliori monitor per Mac
Mac

I migliori monitor per Mac

Per poter ampliare il proprio spazio di lavoro c’è bisogno di un monitor, ecco quindi una lista dei migliori monitor per Mac online.