Apple Glasses: ecco lo stand per i visori AR

Apple Glasses, i visori Apple sono pronti visto che Apple ha appena brevettato il loro sostegno di ricarica wireless.

Sappiamo che Apple sta lavorando al Progetto Glasses. Secondo le fonti dell’industria, la prima fase di ricerca e sviluppo di Apple Glasses, i visori a realtà aumentata con la mela, è ormai conclusa. Non sorprende quindi che a Cupertino stiano mettendo a punto i dettagli, come lo stand di ricarica per i visori.

Gli Apple Glasses saranno sofisticati, potenti e molto costosi. Saranno caratterizzati da visori 8K controllati da uno speciale sistema operativo chiamato RealityOS; e saranno in grado di  sovrapporre, in tempo reale, la Realtà Aumentata sulle lenti del dispositivo.

I primi prototipi, pronti e perfettamente funzionanti da più di un anno, sono oramai già usciti dalla fase di progettazione secondaria: dunque possiamo considerare completate le feature e le componenti finali. Con la terza e ultima fase, attualmente in corso d’opera, verranno fissati i canoni del design.

Ecco perché Apple ha depositato in questi giorni un nuovo brevetto intitolato “Sistema di Appoggio” in cui viene mostrato una sorta di Dock di Ricarica per Visori AR. In alcuni schemi, i visori vengono poggiati su uno stand verticale dalla banda posteriore; in altri, vengono alloggiati in uno stand orizzontale con l’incavo del visore. In entrambi i casi, la ricarica avviene con modalità completamente senza fili.

Apple investe da tempo nella Realtà Aumentata, dunque non ci sono dubbi sul fatto che il progetto Glasses vada avanti. La vera domanda è un’altra: quando arriveranno i primi visori sul mercato? Gli analisti parlavano dell’arrivo di un nuovo prodotto a Realtà Aumentata già durante il corso del 2021, ma se le tempistiche di DigiTimes sono corrette, se ne riparla verso la fine dell’anno.

Noi di Melablog ci aspettiamo una presentazione in pompa magna a fine 2022, e un lancio dei visori nel 2023.

 

 

Ti potrebbe interessare