Apple, la flessibilità dei suoi prodotti per le startup e chi lavora da casa

Il messaggio dell’ultimo video della campagna Apple at Work è chiaro: i prodotti Apple sono l’ideale per le startup e chi lavora da casa.

La campagna “Apple at Work” inizia nel 2019, prosegue nel 2020 – in piena pandemia – e raggiunge nel 2022 il terzo capitolo della divertente storia di un gruppo di underdog. L’ultimo video, ora disponibile sul canale YouTube dell’azienda di Cupertino, si intitola “Escape from the office” e sottolinea, ancora una volta, l’impatto in positivo che prodotti e servizi di Apple possono avere nella vita dei lavoratori.

Nel nuovo appuntamento, i quattro dipendenti decidono di lasciare l’azienda per cui lavorano per mettersi in proprio: l’obiettivo è lanciare una startup e dedicarsi alla realizzazione di “sacchetti (per la spesa) rinforzati”, più resistenti e più eco-friendly.

Apple at Work BetterBag
© Apple

In questo nuovo capitolo della loro vita, i protagonisti di “Escape from the office” si affidano a prodotti e servizi Apple. Una scelta vincente, visti tutti i benefici garantiti dall’ecosistema dell’azienda californiana (compresa la nuova piattaforma Apple Business Essentials).

Hardware, software e servizi Apple lavorano insieme per offrire ai tuoi dipendenti la potenza e la flessibilità necessarie per fare qualsiasi cosa, che tu gestisca una startup o un’intera azienda.

Oltre alla promozione di iPhone, iPad e Mac, nel video ci sono anche riferimenti a Ted Lasso, premiata serie TV in esclusiva su Apple TV+.

Come va a finire questa storia? Scopritelo guardando la clip che trovate qui sotto:

Ti potrebbe interessare