Apple, adattatore Multiporta USB-C: le migliori offerte

Ora che è diventato lo standard Apple (e di mercato), non si può fare a meno di un hub. Ecco i migliori adatattori Multiporta USB-C.

Ora che USB-C è diventato lo standard dei computer e dispositivi Apple (e ben presto di mercato), diventa sempre più importante tenere a portata di mano un hub USB-C che consenta di connettere tutti i dispositivi, le periferiche e i dischi di cui abbiamo bisogno. Ecco dunque le migliori offerte che il Web abbia da offrire sugli adattatori multiporta USB-C.

Un Accessorio Necessario

adattatore multiporta USB-C MaBook Air

C’è stato un tempo in cui un MacBook Pro disponeva di tutte le porte d’espansione che potevano servire alla stragrande maggioranza degli utenti: porta MagSafe per la ricarica, output audio, USB in abbondanza su ogni lato, slot SD, Thunderbolt/Firewire, Ethernet. Ora invece, i portatili sono sempre più sottili e stilosi, e possiedono poche USB-C con cui dover far tutto.

Certo, c’è da dire che la comodità di un’unica porta per monitor, hard disk, GPU esterne, mouse e tastiera, memorie SSD, fotocamere, stampanti e tutto il resto è semplicemente impagabile. Ma il numero risicato di porte presenti sui Mac moderni -e la quantità di dispositivi che possediamo- ne rende impossibile l’uso senza un concentratore di porte. Ecco perché Apple sta per cambiare tutto, e reintrodurre SD e MagSafe con la prossima generazione di Macbook.

E così, per dire, il Mac sui cui vengono scritte queste stesse parole è collegato in pianta stabile ad un hub su cui confluiscono il caricabatterie e ogni altro ammennicolo eventualmente connesso. In questo modo, in luogo di mille connessioni/disconnessioni, c’è un unico cavetto per tutto, alimentazione inclusa. E tanti saluti. Inizialmente, l’idea era di tirar fuori l’hub alla bisogna; ma poi, la fastidiosa frequenza con cui occorreva ripetere l’operazione ogni giorno ci ha spinto ad una soluzione più estrema e stabile.

Detta ancor più brutalmente: è impensabile possedere un Mac degli ultimi 5 anni, senza un moltiplicatore di porte. E la buona notizia è che, a differenza di un tempo, ora sono estremamente economici. Dunque ora più che mai ne consigliamo l’acquisto.

Limiti dei Concentratori di Porte

In generale, un concentratore di porte (o hub) è un dispositivo che integra al suo interno una serie di porte diverse, utili in una gran varietà di occasioni. È l’equivalente del coltellino svizzero per la connettività. A seconda del modello può includere un certo numero di USB 2.0 e 3.0, HDMI, VGA, Ethernet, slot SD/TF, uscita audio, porta di ricarica e molto altro. Ovviamente, più porte possiede e più costa.

In generale, si tratta di un dispositivo plug&play che non richiede driver, ma c’è un’importante considerazione tecnica da fare: quando collegate diversi dispositivi molto performanti come hard disk e SSD ad un hub, tenete a mente che la banda passante della USB-C viene suddivisa tra tutti. Dunque, per esempio, se dovete trasferire grosse quantità di dati tra dischi diversi, conviene collegarli direttamente al Mac per sfruttare sempre le velocità massime teoriche; viceversa, per stampanti, scanner, mouse, tastiere e iPhone, l’hub è più che sufficiente.

Inoltre, se l’hub serve per collegare dei monitor esterni, leggete sempre con attenzione le caratteristiche tecniche del prodotto che acquistate. Alcuni hub garantiscono i 4K solo fino al refresh rate di 30 Hz, e nel caso di più uscite video, verificate le limitazioni tecniche (spesso  è supportata solo la duplicazione del monitor, e comunque alla risoluzione massima del display meno performante. Es. HDMI 4K + VGA collegate assieme andranno entrambe a 1080p).

Migliori Multiporta USB-C 2021

Adatto a tutti i Modelli

Il Vava è un Adattatore USB C 9 in1 per MacBook Pro/Air con USB-C 4K, HDMI, 3.5mm Audio, Ethernet 1Gbps Ethernet, USB 3.0, Lettore di Schede SD/TF in grado di alimentare periferiche fino 100W totali su USB-C.

Compatto e Stiloso

Supercompatto e progettato in modo specifico per il MacBook Pro, l’Hub USB-C Dodocool include Ethernet, 4K HDMI, Thunderbolt 3, alimentazione fino a 100W su USB-C, 2 Porte USB 3.0/2.0 e lettore schede SD/TF. È compatibile solo coi MacBook Pro del 2016, 2019 e 2020, e coi MacBook Air del 2018, 2019 e 2020.

Il Più Completo

iBesi USB C Hub 11 in 1, USB C Adattatore Tipo C con Ethernet, 4K USB to HDMI, VGA, 3 USB 3.0, 1 USB 2.0, Lettore di schede SD/TF, USB-C PD 3.0, Audio per MacBook Air/PRO

L’iBesi USB-C Hub è un concentratore di porte 11 in 1 che include Ethernet, HDMI 4K, VGA, 3 USB 3.0, 1 USB 2.0, Lettore di schede SD/TF, Power Delivery 3.0 (fino a 100W) su USB-C e porta audio 3,5 mm. Per quanto concerne la doppia uscita video, la risoluzione massima in 4K UHD è di 3840 × 2160 pixel a 30Hz o display VGA fino a 1080P a 60Hz Full HD. Tuttavia, se i connettori HDMI e VGA vengono utilizzate simultaneamente, l’unica opzione disponibile sarà la duplicazione (niente espansione Scrivania, solo mirroring) e la risoluzione massima per entrambi 1080P.

Per iPad Pro

Gli utenti iPad Pro ameranno sicuramente il l’Adattatore Pro Hub di Satechi. A differenza degli altri omologhi in carrellata, è molto più compatto. Include ricarica Power Delivery fino a 100W su USB-C, 4K HDMI, USB 3.0 e Jack Cuffie da 3,5 mm; è compatibile con iPad Pro 2018, Microsoft Surface Go e Altri.  È disponibile nei colori Argento e Grigio Siderale.

Ti potrebbe interessare