iPhone pronto per lo sbarco in Corea del Sud

Apple snobba la Corea

E' stata finalmente confermata l'introduzione anche in Corea del Sud di iPhone attraverso il carrier locale KT. Un'azienda separata, SK Telecom, ha anche dichiarato di essere stata in trattative con Apple. Rimane poco chiaro, comunque, se Apple intenda vendere il melafonino attraverso diversi carrier oppure optare per la vendita esclusiva.

Il fatto che Apple fosse in trattativa con i carrier coreani si sapeva da tempo. I piani iniziali furono bloccati dalla richiesta di modificare i dispositivi al fine di utilizzare lo standard software di comunicazione locale: WIPI. Il governo coreano ha accettato di rimuovere il vincolo lo scorso anno.

Malgrado le richieste sul software, alcune delle quali sembrerebbero rimanere, un dirigente di KT ad Aprile dichiarò che Apple era in stallo nella trattativa esprimendo dissenso, a suo tempo, per i tempi lunghi dell'accordo.

"Apple iPhone sarà nella nostra offerta di smartphone" ha dichiarato Kim Yeon-hak, CFO di KT. "Speriamo che iPhone possa aiutare l'espansione del mercato smartphone e contribuire all'aumento dei guadagni medi per cliente (ARPU: average revenue per user)". I dirigenti di KT non hanno fornito ulteriori dettagli: né sulle date di lancio, né sui prezzi.

[Via Telekoms Korea]

  • shares
  • Mail