Steve Wozniak racconta di come si tiene organizzato


Su LifeHacker è uscita una gustosissima, imperdibile intervista a Steve Wozniak. Le domande e le simpatiche risposte si incentrano soprattutto su quali siano gli strumenti e le tecniche che riescono a tenere insieme la variopinta vita del co-fondatore di Apple, l'azienda che mise su da un garage insieme a Steve Jobs.

Ai primissimi posti della classifica dei gadget irrinunciabili di questo mito dei fan Apple, c'è qualcosa di inaspettato, per quanto ovviamente geek: un orologio basato su un tubo nixie, da cui Steve giura di trarre "immensi benefici". Più comprensibile il suo immancabile monopattino Segway, o meglio uno dei suoi monopattini Segway, con cui gareggia anche nel relativo sport basato sul polo, com'è noto.

Per il resto, fra gli strumenti più strettamente informatici, Steve Wozniak non rinuncia a: un MacBook Pro 17", un iPhone e, udite udite, un BlackBerry. Il singolo software da cui non si separerebbe mai, però, per quanto avanzato sia il suo hardware, è semplicemente Eudora, per la gestione delle mail, un'applicazione che non è più neanche più supportata dagli sviluppatori.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: