Apple lancia i nuovi Xserve con processori Nehalem

nuovi apple xserve con processori Nehalem

Apple presenta oggi la nuova linea di Xserve, dotata di processore "Nehalem" Xeon che, stando a quanto dichiarato nel comunicato stampa, raddoppierebbe le prestazioni rispetto al modello precedente:

Grazie all’utilizzo dei processori "Nehalem" Xeon e un'architettura di ultima generazione, il Xserve 1U ottimizzato per rack offre fino all’89 per cento di miglioramento nella performance per watt. Xserve è disponibile con massimo due processori Intel Xeon a 2.93 GHz e opzioni di archiviazione all’avanguardia che comprendono un drive a stato solido (SDD) e fino a 3TB di capacità di archiviazione.

Già disponibile per l'acquisto ad un prezzo di partenza di €2.899, la configurazione standard del nuovo Xserve si presenta con le seguenti specifiche:


  • un singolo processore Quad-Core Xeon 5500 a 2.26 GHz con 8MB di cache L3 completamente condivisa
  • 3GB di RAM DDR3 ECC a 1066 MHz
  • un singolo Modulo Apple Drive SATA da 160GB 7200 rpm
  • dual Gigabit Ethernet integrata
  • due slot di espansione PCI Express 2.0 x16
  • processore Bonjour-enabled Lights-Out Management e Server Monitor Software
  • scheda grafica interna con Mini DisplayPort output;
  • due FireWire 800 e tre porte USB 2.0
  • licenze client illimitate per Mac OS X Server versione Leopard 10.5.

Offerti anche i seguenti accessori e possibilità BTO:

  • processori Intel Xeon dual a 2,26 GHz, 2,66 GHz o 2,93 GHz

  • Moduli Apple Drive SATA da 160GB e 1TB a 7200 rpm

  • dischi (di terze parti) da 450GB SAS a 15.000 rpm
  • scheda Xserve RAID interna

  • Gigabit Ethernet

  • Schede 4Gb Fibre Channel

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: