Apple Watch Series 6, c’è un accessorio che non è stato lanciato

All’evento dedicato ad Apple Watch Series 6 e i nuovi iPad, c’è stato un prodotto che doveva essere presentato, ma che è saltato causa Covid-19.

Parliamo di

All’ultimo Evento Apple di settembre dedicato ai nuovi iPad e ad Apple Watch Series 6 e SE, c’è stato un prodotto che avrebbe dovuto vedere le luci della ribalta ma che è rimasto nel cassetto a causa della pandemia. Parliamo di un cinturino speciale per le Olimpiadi 2020 di Tokyo.

In teoria, il management di Cupertino intendeva introdurre un cinturino dedicato alle Olimpiadi e personalizzato coi colori di ogni nazione. Poi però è arrivato il Covid-19, e l’evento è stato posticipato al 2021. Dunque, tutto rimandato.

I cinturini sono quelli che vedete nelle immagini del post, pubblicate da uno dei più affidabili canarini del mondo Apple su Twitter, L0vetodream. In cima alla pagina c’è quello danese, mentre qui sotto trovate il suo omologo giapponese.

Cinturini Apple Watch in Edizione Speciale erano già stati lanciati nel 2016 in occasione delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, con 14 varianti del modello in Nylon intrecciato destinato rispettivamente per USA, UK, Olanda, Sud Africa, Nuova Zelanda, Messico, Giappone, Giamaica, Canada, Cina, Brasile, Australia, Germania e Francia. Al tempo tuttavia erano in vendita solo nell’Apple Store di Rio de Janeiro, a 49$ l’uno.

Ti potrebbe interessare
iPod touch: un terzo dei dispositivi iOS venduti
iPod touch

iPod touch: un terzo dei dispositivi iOS venduti

Apple non ha mai rilasciato cifre relative ai singoli modelli di iPod durante le conferenze di presentazione dei risultati fiscali, rendendo difficile determinare ad esempio quanti iPod touch abbia venduto sin dalla fine del 2007 (data di introduzione nel mercato). Il numero è stato comunque rivelato nel documento di accusa che l’azienda di Cupertino ha

Aperture: un progetto fallito?
Software Apple

Aperture: un progetto fallito?

L’avventura di Aperture sta già per finire? Secondo Think Secret è possibile. Sembra infatti che Apple abbia licenziato buona parte del team di sviluppo di questa applicazione, e trasferito molti altri soggetti ad altri progetti. Che le cose per il software dedicato ai fotografi professionali non andassero bene si poteva capire. Ars Technica l’aveva bocciato

Apple cerca un esperto in handwriting
iPhone

Apple cerca un esperto in handwriting

Si moltiplicano gli indizi a sostegno dell’interesse di Apple per la realizzazione di un nuovo prodotto con tecnologie touchscreen. Che si tratti di un palmare, di un iPod fullscreen o di un tablet, ovviamente, non è possibile saperlo con certezza. In ogni caso il 10 febbraio è stato pubblicato da Apple un bando per la

Mac mini come iPod dock intelligente
iPod Mac Mac Mini

Mac mini come iPod dock intelligente

Ho lasciato un po’ passare la notizia, di un paio di giorni, della scoperta di alcuni connettori presenti in Mac mini che, apparentemente, non hanno scopo.Leo Bodnar, documenta in questo articolo la sua “scoperta”, facendosi qualche domanda che ha dato da pensare anche a me: What could it be? Integrated iPod dock at the top