QR code per la pagina originale

iOS 13.7: l’ultimo update di iOS 13 è per il Coronavirus

Non è ancora finita per iOS 13. Prima di iOS 14, Apple rilascerà un ultimo update dedicato esclusivamente alla gestione emergenza Covid-19.

,

In teoria, iOS 13.6.1 doveva essere l’ultimo aggiornamento prima di iOS 14, e invece non è andata così. A sorpresa, e in fase molto avanzata di sviluppo del nuovo OS, Apple ha rilasciato agli sviluppatori una Beta di iOS 13.7 che ha un’unica novità, ma talmente importante da giustificare da solo la creazione di una speciale build. Parliamo delle nuove opzioni per la Notifica Esposizione al Covid-19.

Con iOS 13.6.1, erano arrivate cosette minori, tipo la correzione di un bug che poteva occupare più spazio del necessario, e una soluzione per alcuni iPhone che tendevano a tinte verdastre sul display. Ora, invece, l’intero update ruota attorno al sistema anonimo di identificazione dei potenziali contagi attraverso il Bluetooth.

All’interno del changelog di iOS 13.7 è riportato infatti che ora è si può iscriversi al servizio di notifica contagi anche senza installare un’app come Immuni.

“iOS 13.7 permette di iscriversi al programma di Notifica Esposizione Covid-19 senza la necessità di scaricare un’app”, si legge. “La disponibilità di sistema dipende dal supporto della tua autorità sanitaria locale.”

Questo meccanismo è lo stesso presente anche in iOS 14, e in pratica mette in evidenza la feature invece di seppellirla tra le opzioni della Privacy; in più consente di capire a colpo d’occhio quali app sono disponibili in ogni paese. Allo stato di ciò ci viene il dubbio: non è che lavorano a questa release perché iOS 14 è in ritardo?

Lo scopriremo nelle prossime settimane. Intanto, assieme ad iOS 13.7, è stata rilasciata una Beta anche di iPadOS 13.7 che tuttavia include bug-fix e modifiche diverse; niente che riguardi Notifica Esposizione.