Il 22% degli adolescenti americani acquisterà un iPhone

Secondo una indagine compiuta di recente dalla società Piper Jaffray, sui gusti e le tendenze degli adolescenti americani riguardo i lettori MP3 e la musica online, è emerso che l’8% di questi possiede un iPhone, e il 22% è in procinto di acquistarlo. Tralasciando il fatto che la ricerca è limitata all’ambito musicale (che è

Parliamo di



Secondo una indagine compiuta di recente dalla società Piper Jaffray, sui gusti e le tendenze degli adolescenti americani riguardo i lettori MP3 e la musica online, è emerso che l’8% di questi possiede un iPhone, e il 22% è in procinto di acquistarlo.
Tralasciando il fatto che la ricerca è limitata all’ambito musicale (che è solo una frazione delle possibilità offerte dalla piattaforma iPhone), è da notare il grande incremento rispetto ai valori registrati in primavera (iPhone posseduto dal 6% degli intervistati, e 9% in procinto di acquistarlo) e nell’autunno precedente (3% e 9% rispettivamente).

E’ evidente che il fattore 3G e l’abbassamento dei prezzi hanno donato ad iPhone un ulteriore appeal, confermando ancora una volta il predominio in ambito musicale di Apple rispetto ai concorrenti (il 93% degli studenti americani dichiara di usare iTunes, e il market share dell’iPod è salito dall’82 all’84%).

[via Cult of Mac]

Ti potrebbe interessare
Fruux: alternativa gratuita a MobileMe?
iPhone

Fruux: alternativa gratuita a MobileMe?

Chi desiderasse risparmiare i 79 euro annuali dell’iscrizione a MobileMe (e diciamolo, anche la relativa valanga di disservizi), può farlo grazie a Fruux, un’alternativa gratuita all’omologo servizio di Apple. E’ ancora un po’ acerbo e pieno di limitazioni, ma la roadmap è assai promettente, e vale la pena seguirne gli sviluppi da vicino.Al momento, infatti,

La favola australiana dell’iPhone: 3G, multi-carrier e vendita aperta a tutti? (Aggiornato)
iPhone

La favola australiana dell’iPhone: 3G, multi-carrier e vendita aperta a tutti? (Aggiornato)

La cosa ha dell’incredibile: stando ad post pubblicato su MacTalk, Apple avrebbe svelato alcune informazioni riguardanti la commercializzazione dell’iPhone nel Nuovo Continente. Quattro i punti principali: commercializzazione nell’ultima settimana di giugno possibilità di utilizzare l’iPhone con qualsivoglia carrier telefonico nessun contratto vincolante da sottoscrivere per poter acquistare l’iPhone vendita aperta ad ogni rivenditore di telefonia

Il 26 ottobre sarà il giorno di Leopard?
iPhone

Il 26 ottobre sarà il giorno di Leopard?

Venerdì 26 ottobre: questa potrebbe essere la data che segnerà il debutto di Leopard sugli scaffali, e su Apple Store. A dirlo, quasi contemporaneamente, Think Secret ed Apple Insider. Da quello che traspare dai rumor, questa sarà una vera e propria release da ultimo minuto visto che, attualmente, il codice di Leopard non è stato

Da Symantec una panoramica sulla sicurezza del mondo Mac
iPhone

Da Symantec una panoramica sulla sicurezza del mondo Mac

Un nostro lettore (grazie Paolo!) ci ha segnalato un documento redatto da Symantec che offre un’interessante panoramica sulla sicurezza nell’universo Mac. Pur non andando molto nello specifico, il documento risulta interessante per il suo carattere omnicomprenisvo: la prospettiva è storica, si parla delle minacce subite dal sistema OS X in passato (c’è anche Macarena), di