Apple iWatch con tastiera ZoomBoard ?

Il piccolo smartwatch della Mela potrebbe essere dotato di una minuscola tastiera simile alla ZoomBoard

Il cosiddetto iWatch, lo smartwatch della Mela, è uno dei prodotti Apple più attesi, nonostante come al solito non ci sia niente di sicuro, ma solo indiscrezioni.

Rispetto ad altri prodotti Apple però l’iWatch è un vero mistero, perché nessuno al momento conosce anche solo vagamente il possibile design e le funzionalità di cui sarà dotato, tranne ovviamente alcuni dipendenti di Cupertino.

Una cosa però è certa, lo schermo di uno smartwatch è talmente piccolo da rendere difficoltosa la digitazione di testi con una normale tastiera touch, al punto che diverse voci sostengono che sarà possibile dettare testi attraverso l’iWatch solo con il supporto di Siri.

Alcuni ricercatori dell’università Carnegie Mellon, guidati da Chris Harrison, hanno però ideato ZoomBoard, una minuscola tastiera touch adatta proprio ai piccoli schermi degli smartwatch, ma anche ai display degli smartphone più compatti.

Come si può intuire dal nome, e come potete vedere nel video qui sopra, il funzionamento della ZoomBoard si basa sulla possibilità di ingrandire una porzione della tastiera tramite un preciso tap sulla zona interessata, in modo da selezionare successivamente con un altro tap il tasto desiderato, visualizzato insieme a pochi altri tasti in dimensioni maggiori.

Questa tecnica permette di aumentare notevolmente la precisione nella selezione dei tasti, con lo svantaggio però di richiedere un doppio tap per ogni lettera digitata, dimezzando di fatto la velocità di scrittura.

Secondo i ricercatori è possibile digitare tranquillamente fino a dieci parole al minuto con questo sistema, anche se si presume che uno smartwatch sia sempre connesso ad uno smartphone sul quale è possibile digitare testi più lunghi.

Chissà se anche Apple ha pensato ad una sorta di ZoomBoard per il fantomatico iWatch ?

Ti potrebbe interessare