Usare Siri alla guida per gli SMS è pericoloso come scrivere a mano

Scrivere messaggi di testo con Siri non metterebbe al riparo da problemi di attenzione in auto: lo dice uno studio effettuato in Texas.

Se usate Siri per scrivere SMS in auto, pensando di evitare così ogni tipo di problema associato allo sconsiderato uso di un telefono cellulare alla guida per scrivere messaggi, uno studio del Texas Transportation Institute alla Texas A&M University farà venire forse un po’ meno le vostre certezze.

Secondo i risultati di un esperimento infatti, usare la funzione di riconoscimento vocale di Siri per scrivere messaggi di testo, sarebbe pericoloso allo stesso modo rispetto alla scrittura di un SMS a mano, se non addirittura di più. Christine Yager, uno dei ricercatori, ha descritto lo studio in cui 43 persone sono state messe su un’auto per guidare su un tracciato di test concentrandosi prima solo alla guida, e poi nella stessa situazione a usare la funzione voice-to-text mentre percorreva il tratto di strada.

“In ogni caso, i guidatori hanno impiegato quasi il doppio per reagire rispetto a quanto avvenuto quando non stavano scrivendo messaggi. Il contatto visivo sulla strada è anch’esso decrementato, al di là del tipo di modalità usata per scrivere il testo.”

Tra le cause dei problemi di sicurezza causati da Siri, la necessità di tornare indietro e correggere quanto scritto dall’assistente personale in base al riconoscimento vocale:

“Sei impegnato con la mente a cercare di pensare a quello che realmente stai cercando di scrivere, e questo porta a un indebolimento nelle capacità di guida, aumentando i tempi di risposta.”

Da non sottovalutare, per Yager, anche la falsa sensazione da parte dei guidatori di trovarsi al sicuro nell’uso di Siri per scrivere i messaggi di testo, in grado di dare quindi una falsa sicurezza alla guida.

Via | Bgr.com

Ti potrebbe interessare
HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€
iPhone

HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€

Lungi da noi appoggiare Windows, ma diciamoci la verità: talvolta si ha bisogno di un altro computer di supporto leggero e compatto da utilizzare per navigazione, scrittura e posta elettronica; qualcosa da affiancare al glorioso Mac, ma che non costi così tanto. E questa è l’occasione per portarsi a casa un discreto prodotto, dal design