Apple ancora regina della video-distribuzione online

iTunes Store continua a dominare incontrastato il mercato a stelle e strisce dei download e dei video on demand. Lo rivela l’ultimo studio di NPD relativo all’anno 2012.

L’ultimo resoconto di NPD si presta ad una sola lettura possibile: nel 2012, Apple si è confermata il principale distributore online di video negli Stati Uniti, sia per quanto riguarda i contenuti in download che in streaming. E con margini eclatanti rispetto ai competitor.

Fatto cento il numero dei download totali, dalla mela dipende il 67% del mercato degli show televisivi, e il 65% di quello dei film. Per paragone, i competitor più prossimi risultano Xbox Video col 14% e 10%, e Amazon Instant Video con l’8% e il 10%. Gli altri si dividono le briciole.

Per quanto riguarda il mercato dell’on demand, invece, si registra un clima decisamente più brioso: è il grafico che vedete qui sopra sulla destra. La competizione è più serrata, c’è meno scarto tra gli attori, e -a fronte del 45% di Apple- Amazon, VUDU e Xbox si portano a casa rispettivamente il 18%, il 15% e il 14%. NPD scrive:

Apple ha saputo sfruttare con successo il suo vantaggio di apripista con iTunes, iOS e la popolarità di iPhone e iPad per dominare il mercato dei film e della musica in affitto e in vendita […]. E nonostante la presenza di alcuni degni antagonisti, nessun altro retailer ha dominato le categorie del proprio prodotto entertainment principale per tanto a lungo.

Una notizia che dovrebbe portare un po’ di respiro agli azionisti, già preoccupati per lo spettro del nuovo iCEO e per la ventata di pessimismo che ha portata allo sgonfiamento del titolo Apple in borsa. Non si può non sottolineare, tuttavia, che nel computo di NPD manchino all’appello servizi in abbonamento tutt’altro che irrilevanti come Hulu e Netflix; quest’ultimo, non a caso, ha recentissimamente superato HBO per numero di iscritti ai servizi a pagamento. E parliamo di quasi 30 milioni di utenti, mica bruscolini.

Ti potrebbe interessare
Evento Apple: Tutti i numeri della Mela
App Store Apple Store iCloud

Evento Apple: Tutti i numeri della Mela

Tim Cook ha aperto il keynote Apple affermando che il tradizionale computer non è più il dispositivo centrale nel mondo dell’elettronica digitale, perché ormai è stato sorpassato dai dispositivi portatili, piccoli computer nelle tasche di tutti.Il 76% dei profitti di Apple nell’ultimo trimestre deriva dalla vendita di dispositivi portatili, come iPhone, iPad ed iPod. E’

MacBook Air: il portatile che vende meglio
MacBook Air

MacBook Air: il portatile che vende meglio

Le vendite della seconda generazione di MacBook Air sembrano andare a gonfie vele. E’ questo il responso di Mark Moskowitz, analista per JP Morgan, frutto di un’indagine condotta con i fornitori di Apple. Il prodotto in questione è sul mercato da meno di 6 mesi. Nella presentazione dell’ultimo trimestre fiscale di Apple, l’azienda stimava d’averne

Panic svela Transmit 4
iPhone

Panic svela Transmit 4

Transmit, il popolare client FTP per Mac OS X, di Panic è giunta alla versione 4. Il software che deve il suo successo alla semplicità d’uso nonché all’infinita personalizzazione giunge con importanti novità.La nuova versione è in grado di trasferire file ben 25 volte più velocemente rispetto a prima, supporta la connessione multipla per il

Telefilm da oggi disponibili su iTunes Store Germania
iTunes Store

Telefilm da oggi disponibili su iTunes Store Germania

Quest’oggi Apple ha annunciato la commercializzazione di telefilm e spettacoli Tv tramite iTunes Store Germania. Tra i titoli attualmente disponibili si possono trovare tanto produzioni locali come “Zack! Comedy nach Maß” e “GSG9”, quanto serie televisive americane come “Grey’s Anatomy”, “Desperate Housewives” e “Criminal Minds”.Il prezzo degli spettacoli varia da un minimo di 1.99€ a

Immagini, e benchmark, per il Mac Pro
Mac Pro

Immagini, e benchmark, per il Mac Pro

Ma che bella tradizione scartare i prodotti Apple! Anche per i Mac Pro, ovviamente, si è fatto in fretta, e credo che il record spetti a Laslo Panaflex del forum di MacRumors. Con lui i postini non sono stati gentili, la scatola era un pochino rovinata, ma non è un problema. Guardate e ammirate il