Bloomberg fa morire Steve Jobs

Sul sito di Bloomberg, il noto canale televisivo di economia e finanza, è apparso per errore un articolo circa l’avvenuta morte di Steve Jobs. Evidentemente lo scrittore ha reso pubblico l’articolo senza volerlo. Questo pare essere rimasto online per pochissimi minuti, comunque sufficienti ad alcuni blogger per copiare il testo integrale e renderlo per sempre


Sul sito di Bloomberg, il noto canale televisivo di economia e finanza, è apparso per errore un articolo circa l’avvenuta morte di Steve Jobs. Evidentemente lo scrittore ha reso pubblico l’articolo senza volerlo. Questo pare essere rimasto online per pochissimi minuti, comunque sufficienti ad alcuni blogger per copiare il testo integrale e renderlo per sempre leggibile.

L’articolo in questione se da un lato fa sorridere dall’altro assume contorni ancora più macabri dal momento che giunge in un periodo di continue speculazioni circa le reali condizioni di salute del CEO di Apple. C’è da domandarsi come la prenderà Steve Jobs.

Questo tipo di articoli vengono definiti in gergo “articoli coccodrillo”. Si scrivono molto prima che il soggetto/vittima muoia e si stipano fino a quando non accadrà il funesto evento. Qualche anno fa fece scandalo un articolo coccodrillo sul papa Giovanni Paolo II, apparso sul sito di una nota emittente televisiva per pochi attimi (anticipando la realtà di parecchi mesi).

Ti potrebbe interessare