iPod touch 2G: in arrivo con GPS?

Secondo un sito cinese, che distribuisce accessori per iPod/iPhone, la prossima generazione di iPod touch, attesa con il generale rinnovo della gamma previsto per settembre, dovrebbe essere fornita di chip GPS. Se fosse confermato, Apple proseguirebbe la strada battuta finora, ovvero quella di differenziare iPhone e iPod touch solamente dalle capacità telefoniche. “Fa tutto quello

Parliamo di


Secondo un sito cinese, che distribuisce accessori per iPod/iPhone, la prossima generazione di iPod touch, attesa con il generale rinnovo della gamma previsto per settembre, dovrebbe essere fornita di chip GPS.
Se fosse confermato, Apple proseguirebbe la strada battuta finora, ovvero quella di differenziare iPhone e iPod touch solamente dalle capacità telefoniche.
Fa tutto quello che fa iPhone, tranne telefonare“, insomma…

Contestualmente, lo stesso sito ha pubblicato alcuni disegni CAD che rappresenterebbero le forme di questo “Touch 2G”: questo tipo di file viene utilizzato per la produzione degli accessori, come le custodie.
Stando a quello che si evince da queste immagini, il design non dovrebbe essere rivoluzionato, rappresentando una evoluzione del modello attuale.
Lo “spot” circolare sopra allo schermo dovrebbe essere il sensore di luminosità ambientale e non, come alcuni hanno subito ipotizzato, una videocamera: troppo bello per essere vero…

Ti potrebbe interessare
Siri per Mac nel futuro di Apple?
iMac Mac Mac Mini

Siri per Mac nel futuro di Apple?

Apple sta assumendo frotte di ingegneri e specialisti per Siri, purché abbiano una perfetta conoscenza non solo di iOS ma anche di OS X. E qualcuno sospetta che presto l’assistente virtuale farà un salto pure sui Mac.

10 miliardi di download su App Store
App Store iTunes Store

10 miliardi di download su App Store

App Store ha festeggiato questa mattina il suo download numero 10 000 000 000, ponendo termine a un conto alla rovescia che dura da una settimana. L’ utente che realizzasse il download che facesse cifra tonda avrebbe vinto una carta regalo iTunes, un buono del valore di 10.000$ (7.337 €) da spendere nei negozi online

Un ex responsabile Newton torna ad Apple
iPhone

Un ex responsabile Newton torna ad Apple

[Image Courtesy of Eschipul]Come tutti sanno, il Newton è il primo PDA prodotto da Apple nel lontano 1993. Meno noto, forse, è che uno degli sviluppatori originali del Newton ritorna ad Apple dopo 15 anni di assenza, e risponderà direttamente al vice presidente del Product Marketing Phil Schiller. Immancabilmente la conclusione è solo una, e

iPhone: SDK già in mano agli sviluppatori?
iPhone

iPhone: SDK già in mano agli sviluppatori?

Il condizionale è d’obbligo, tuttavia MacRumors riporta la notizia secondo cui Apple avrebbe già diffuso ad alcuni selezionati sviluppatori una versione preliminare della suite per lo sviluppo di applicazioni native per iPhone, la cui versione definitiva è stata annunciata per febbraio 2008.Secondo l’indiscrezione, la SDK sarebbe simile per concezione a OpenSocial di Google: le applicazioni

iPhone: non poi così male, alla fine
iPhone

iPhone: non poi così male, alla fine

In molti, dopo il lancio, hanno tentato di scrivere il necrologio di iPhone. Forse per bilanciare l’hype senza precedenti che lo aveva preceduto, forse per esorcizzare un successo fin troppo annunciato. Non è dato saperlo con certezza, certezza che fino ad oggi mancava anche sui dati ufficiali.Ma oggi Reuters riporta una delle prime analisi approfondite

Suonerie personalizzate su iPhone
iPhone

Suonerie personalizzate su iPhone

Si era detto che purtroppo le suonerie utilizzabili sull’iPhone erano solo quelle preimpostate di serie e quelle sarebbero state, e non sarebbe stato nemmeno possibile utilizzare i brani in memoria caricati per la modalità iPod. Tuttalpiù si sperava che con iTunes 7.3, rilasciato appositamente per sincronizzare iPhone, si potessero aggiungere nuove suonerie, tramite una nuova

iPhone Unlocking: parte seconda
iPhone

iPhone Unlocking: parte seconda

Sì, è vero, di unlocking ve ne abbiamo già parlato, ma stamane abbiamotrovato qualcos’altro di interessante.Un sito offre 1000$ a chi per primo presenterà un metodo funzionante per sbloccare iPhone dall’operator lock imposto dall’accordo con AT&T.Nei commenti, un anonimo utente, oltre ad aver linkato il già citato iphoneunlocking.com, segnala questo articolo di GIZMODO che spiegherebbe