iPhone 5S e iPhone low cost, le foto della componentistica

Sulla scia di un trend oramai piuttosto consolidato, continuano ad emergere sul Web immagini che ritraggono la presunta componentistica dell’iPhone 5S e del vociferato iPhone low cost.

Parliamo di

Ammesso che non si trattasse di fake, fino ad oggi abbiamo già visto diverse componenti relative alla prossima generazione di iPhone, quella che -per semplicità e ragionevolezza- chiamiamo già iPhone 5S.

Abbiamo iniziato col blocco altoparlante a gennaio, poi è stata la volta del tasto home e, dopo la consueta carrellata di cover, è toccato al prototipo con schermo curvo. Ora, un altro rivenditore asiatico, iLab Factory, ha pubblicato un nuovo set di fotografie che non mostra soltanto alcune di queste parti, ma anche l’inedito cavo flessibile della fotocamera frontale. Con ogni probabilità è tutta circuiteria che finirà nel 5S, ma non è totalmente da escludere che possa essere dedicata piuttosto all’iPhone low-cost per i mercati emergenti.

È la foto che trovate in cima al post e che mostra almeno un paio di importanti variazioni rispetto al design storico degli iPhone. In pratica, se veritiera, significa che Apple sostituirà l’interruttore del Muto con un pulsante a pressione, esattamente come quelli del volume. Inoltre, e sempre per la prima volta, fa la sua comparsa un dispositivo di vibrazione a doppio componente, il cui scopo tuttavia non è ancora del tutto chiaro.

L’altra immagine che vedete qui sotto, tuttavia, rivela ancora meno. Il cavo piatto che collega il pulsante Home alla logica appare sostanzialmente invariato, a parte il numero di serie che passa da 821-1684-01 a 821-1684-02; l’unica differenza sta nel fatto che è più lungo rispetto a quello dell’iPhone 5. Ma per il resto, nulla di significativo da segnalare, almeno per il momento.

iphone5s_pattina_fotocamera

Ti potrebbe interessare
Il multitasking di OS 4.0 su iPhone 3G? Si potrebbe
iPhone 3G iPod touch

Il multitasking di OS 4.0 su iPhone 3G? Si potrebbe

Durante la presentazione delle meraviglie di iPhone OS 4.0, Steve Jobs ha spiegato che le novità non riguarderanno l’intera base d’utenza per la semplice ragione che non tutti gli iPhone ed iPod touch possiedono il medesimo potere computazionale. Ma non disperate: nonostante le limitazioni imposte da Cupertino pare che forse, complice il jailbreak, qualcosa si

Apple distribuisce ai developer iPhone SDK 3.1
iPhone 3G iPhone 3GS iPod touch

Apple distribuisce ai developer iPhone SDK 3.1

Non ci siamo ancora abituati alle novità di iPhone OS 3.0 e a Cupertino già si preparano all’uscita del prossimo aggiornamento: Apple, infatti, ha diffuso agli sviluppatori iscritti all’iPhone Developer Program la beta della iPhone SDK 3.1 (Build 7C97D).Con la SDK, ovviamente, arriva anche il nuovo firmware, iPhone OS 3.1, con alcune novità e migliormaenti,

iTunes Plus: Apple tratta con le case discografiche
iTunes Store

iTunes Plus: Apple tratta con le case discografiche

Apple è in trattativa con le maggiori case discografiche per offrire una quantità sempre maggiore di brani liberi da DRM su iTunes Store. Un’indiscrezione che rimbalza sulla rete da parecchio tempo e che ora è stata riportata alla luce da CNet che sostiene di aver ricevuto informazioni a riguardo da due fonti interne al mondo

L’iPhone 3G sotto tortura
iPhone 3G

L’iPhone 3G sotto tortura

Temerari come sempre, i ragazzi di PCWorld hanno messo sotto torchio l’iPhone 3G per saggiarne la resistenza e la durevolezza nella vita di tutti i giorni.Nel video proposto, infatti, il Senior Editor – e cinico – Tim Moynihan ha sottoposto il telefono ad una vera e propria tortura, facendo uso di chiavi, latte e cereali,

E’ in arrivo un MacBook in alluminio?
Mac MacBook Pro

E’ in arrivo un MacBook in alluminio?

Apple starebbe preparando il lancio di un nuovo portatile, dal design ultrasottile, case in alluminio e peso inferiore al kg. A sostenerlo sono diversi siti, uno dei quali ipotizza, addirittura, un lancio imminente.In realtà non è chiaro quale sarebbe il posizionamento di questo nuovo prodotto nella gamma MacBook: TheStreet.com sostiene si tratti dell’ormai leggendario sub-notebook