Un'automobile vera controllata con iPad e una WebCam

Un gruppo di amici russi ha modificato un'automobile per renderla controllabile attraverso un iPad. L'esperienza utente ricorda molto i videogiochi di corse su iOS, solo che stavolta è tutto vero.

russianipadcar

La notizia, con tanto di video e cronologia fotografica, è stata pubblicato su questo blog di appassionati di motori. L'idea alla base del tutto era di controllare da remoto accelerazione, sterzata, freno e cambio delle marce grazie ad una serie di componenti elettronici facilmente reperibili sul mercato e collegati all'auto; per il feedback visivo, invece, è stata installata una Webcam WiFi sul cruscotto, così da poter vedere la strada dalla prospettiva dell'autista che non c'è.

Il resoconto dell'esperimento, tradotto da Red Hot Russia, sembra configurare un buon successo. Manca solo un po' di messa a punto sui dettagli:

Mentre facevamo questi test all'aperto, siamo morti di freddo. Oltretutto, lo schermo del tablet si è subito riempito di condensa, le dita sono diventate insensibili e la sensibilità è calata molto. Inoltre, in strada è difficile vedere chiaramente lo specchietto retrovisore: la luminosità dello schermo non è sufficiente. E come se non bastasse, il parabrezza si è rapidamente coperto di neve.

L'Opel Vectra utilizzata come cavia è stata ribattezzata per l'occasione "Auto di James Bond," dal film "Il domani non muore mai" in cui Bond controlla la propria vettura grazie allo smartphone. Il sistema comunque funziona discretamente, e con qualche aggiustamento può essere installato su qualunque vettura con cambio automatico. Qui di seguito, il video dell'impresa. Buona visione.

  • shares
  • Mail