Arriva la tastiera “vergine”, anche per Mac

Das Keyboard

Un informatico del Texas, Daniel Guermeur, ha creato la “Das Keyboard”, la prima tastiera “vergine”, cioè senza le indicazioni di lettere e simboli sui tasti.

L’unico aiuto durante la digitazione sta nella durezza dei tasti, che varia per alcune lettere chiave. Sul sito sostengono che ciò consentirà un sensibile miglioramento della propria produttività, senza essere distratti dall’istinto di staccare gli occhi dallo schermo. Io fatico a crederci, tuttavia il look risulta ancora più minimale e meno sporchevole di quello di Apple Keyboard (anche perché questa è nera). Se proprio non potete farne a meno non preoccupatevi, è una tastiera Usb completamente compatibile anche con OS X. Guardiamo il lato positivo, può funzionare sia come QWERTY che come QZERTY…

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: