Mercoledì anche le suonerie per iPhone?


Una delle carenze più clamorose di iPhone, almeno per noi italiani, è l'impossibilità di caricare sullo smartphone di Cupertino suonerie aggiuntive di nostra scelta.

Il motivo di questa carenza può essere individuato nella scarsa fiducia di Apple nel modello attualmente dominante di distribuzione delle suonerie. Un mercato che, per bocca dello stesso Steve Jobs, chiede un riscontro economico eccessivo per il controvalore che fornisce (in effetti, in Italia, una suoneria costa 3 volte un brano iTunes).

Ecco che, dunque, questa attesa potrebbe essere dovuta allo sviluppo di un sistema di acquisto più o meno innovativo che sfrutti le potenzialità e la diffusione di iTunes Store: magari la possibilità di trasformare i propri brani in suoneria con pochi centesimi (o gratis, in caso di brani non protetti).
Tra le novità che arriveranno all'Apple Event di mercoledì prossimo potrebbe dunque essere dato un piccolo spazio ad un annuncio in questo senso.

Quel che è certo, comunque, è che Apple ha in qualche modo previsto una funzione "Ringtones" per iTunes, come dimostra lo screenshot che vedete in alto, durante una presentazione effettuata da Jobs sul palco del MWSF del gennaio scorso.

[via]

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: