In Italia la distribuzione digitale di serie tv. Ma non su iTunes…

Mentre si attendono ancora le serie tv e i film su iTunes Store Italia, oggi Mediaset ha fatto il suo primo grande passo, attivando quello che a tutti gli effetti è quello che ci si aspettava da Apple.Come racconta Tvblog, infatti, è nato oggi RiVideo, il primo store online in grado di vendere versioni digitali

Mentre si attendono ancora le serie tv e i film su iTunes Store Italia, oggi Mediaset ha fatto il suo primo grande passo, attivando quello che a tutti gli effetti è quello che ci si aspettava da Apple.

Come racconta Tvblog, infatti, è nato oggi RiVideo, il primo store online in grado di vendere versioni digitali degli episodi di serie internazionali e fiction italiane. Al momento RiVideo è partito con un servizio di download degli episodi al prezzo di 1,99€ (0,99€ per l’estate). Il file scaricato, tuttavia, è disponibile solo per un mese, poi scade la licenza. Nei prossimi mesi è previsto il lancio del download “per sempre” ad un prezzo maggiorato, cioè il modello seguito da iTunes Usa. Infine sarà disponibile lo streaming gratuito con spot.

Da cosa è composto il catalogo? Attualmente fiction italiane come Carabinieri, Il Giudice Mastrangelo, Distretto di Polizia e R.I.S. In futuro serie americane come The O.C., The Closer, Nip/Tuck, oltre a tre partite di calcio di serie A a settimana e alcuni show. Un’offerta ricca, al momento completamente preclusa agli utenti Mac Os, visto che si basa sulle tecnologie DRM di Windows Media. Ma questa potrebbe comunque essere una buona notizia…

…dopotutto, infatti, questo è segno della volontà di Mediaset di sperimentare, di far fruttare in modo nuovo i suoi contenuti. Nulla nega che, una volta affrontato il tema dei diritti, questo possa essere ampliato a piattaforme esterne, come iTunes Store. Sarebbe solo un passo in più, anche se grande, rispetto alla voglia di sperimentazione palesata oggi.

Apple rimarrà ferma? E fino a quale punto dovrà fare i conti con i network italiani nella distribuzione di serie straniere e fiction nostrane? Il mercato, almeno, inizia a muoversi.

Ti potrebbe interessare
Apple e Meizu: punto morto nelle negoziazioni sul M9
Software Apple

Apple e Meizu: punto morto nelle negoziazioni sul M9

L’amministratore delegato di Meizu, Jack Wong, ha rivelato di recente che la compagnia sta avendo difficoltà nelle trattative con Apple Inc. riguardo ai brevetti riguardanti il modello di smartphone M9, prodotto dalla compagnia cinese.Sembra che gli avvocati di Apple, secondo Wong, stiano facendo pressione con ogni mezzo su Meizu. I dettagli non sono stati rivelati,

Il prototipo Up! è frutto della partnership Apple-VW?
iPhone

Il prototipo Up! è frutto della partnership Apple-VW?

La scorsa estate vi parlammo del profilarsi di una joint-venture tra Apple e Volkswagen per l’integrazione di sistemi tecnologicamente avanzati sulle autovetture di Wolfsburg. I dettagli della partnership non erano allora noti ma, a distanza di qualche mese, qualcuno ne ha individuato i primi frutti nel prototipo Up!, presentato al salone di Francoforte e riproposto

iTMS pronto a vendere video musicali?
iPod iTunes Store

iTMS pronto a vendere video musicali?

Solo venerdì scorso abbiamo parlato della prospettiva di un iTunes Video Store. Oggi il Wall Street Journal (consultabile online solo a pagamento) afferma che Apple sarebbe già in trattative con Warner, EMI, Universal e Sony BMG per vendere entro settembre video musicali attraverso iTunes, al prezzo di 1,99$. Inoltre Apple spera di poter vendere anche