I benchmark del nuovo MacBook Pro Retina da 13 pollici

L'archivio di Geekbench sta cominciando a raccogliere i primi benchmark effettuati sui nuovi MacBook Pro con Retina Display da 13 pollici, confermando le prestazione rilevate lo scorso luglio su alcuni esemplari di test prodotti da Apple.

Come era lecito aspettarsi le prestazioni risultano in linea con quelle dei MacBook Pro dotati del medesimo processore, ma privi del display retina. Per la precisione i nuovi MacBook Pro Retina da 13" con processore dual core Intel i5-3210M a 2.5 GHz hanno registrato mediamente 6695 punti, mentre le versioni dotate del processore dual core Intel i7-3520M a 2.9 GHz hanno registrato mediamente 7771 punti.

La riduzione dello spessore complessivo dei MacBook Pro da 13 pollici e l'adozione del display retina da 2560 × 1600 pixel non hanno quindi comportato una riduzione delle prestazioni, segno che l'ingegnerizzazione del nuovo modello ha mantenuto invariate le potenzialità dell'hardware pur alloggiato in uno spazio più angusto, ma sempre in grado di dissipare in modo ottimale il calore del processore.

Questi benchmark dimostrano come i tradizionali MacBook Pro siano destinati a scomparire, pressati da una parte dai sempre più potenti MacBook Air e dall'altra dai nuovi MacBook Pro Retina, ma anche dall'intenzione di Apple di rinunciare definitivamente ai drive ottici integrati.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: