Quanta produrrà iPhone per il resto del mondo

L’annuncio di un ordine di produzione di ben 5 milioni di iPhone da parte di Apple, nei confronti di Quanta, è il nuovo capitolo che si va ad inserire nella lunga “epopea” riguardante lo smartphone di Cupertino. La notizia è apparsa quest’oggi su Digitimes. Secondo il Commercial Times cinese, il nuovo partner produrrà un iPhone

L’annuncio di un ordine di produzione di ben 5 milioni di iPhone da parte di Apple, nei confronti di Quanta, è il nuovo capitolo che si va ad inserire nella lunga “epopea” riguardante lo smartphone di Cupertino. La notizia è apparsa quest’oggi su Digitimes.
Secondo il Commercial Times cinese, il nuovo partner produrrà un iPhone con funzioni simili a quello di Foxconn, ma con un design differente per poter rispondere ai gusti di mercati diversi da quello statunitense.

Le palesi differenze tra il mercato USA e quello europeo, da tempo emerse anche in queste pagine, troverebbero in questo possibile restyling dell’iPhone la loro cassa di risonanza: operatori telefonici diversi con i conseguenti piani telefonici differenti; date di lancio e disponibilità “dilatate” in tutto l’anno solare. Ora anche un iPhone diverso.

Mi chiedo: l’acquirente europeo è realmente così “distante”, da quello statunitense, da poter giustificare strategie promozionali differenti, nonché un vero e proprio iPhone creato “appositamente” per lui, magari con il supporto 3G tanto caro a noialtri del vecchio continente?
A quanto pare, a Cupertino, sembrano vederla in questo modo.

Ti potrebbe interessare