Apple USA, iPhone scontati ma su richiesta

Negli USA, Apple sta iniziando a praticare degli sconti sugli iPhone per rincorrere le offerte dei carrier. Ma solo per chi lo chiede nel modo giusto.

In risposta al debutto dell’iPhone 5, atteso entro poche settimane, i carrier e le grandi catene d’elettronica consumer statunitensi (ma anche qualcuna italiana) hanno iniziato a praticare importanti tagli sui prezzi di tutti i modelli di iPhone disponibili attualmente. Ecco perché, anche Apple ha deciso di proporre sconti analoghi, ma solo per chi ne farà esplicita richiesta.

Proprio in questi giorni, il carrier a stelle e strisce Sprint ha portato a 149,99$ il prezzo dell’iPhone 4S, se acquistato assieme ad un contratto di due anni, e tagli simili stanno diffondendosi rapidamente. Evidentemente, a Cupertino iniziano a preoccuparsi delle giacenze ancora nei magazzini, e per questo sono corsi ai ripari scontando di 49,01$ tutti i modelli di punta legati a contratto.

L’iPhone 4S per esempio passa dai precedenti 199$/299$/399$ agli attuali 149,99€/249,99$/349,99$, l’iPhone 4 dai precedenti 99$ agli attuali 49,99$, mentre il 3GS continua ad essere ceduto gratuitamente come sempre.

La curiosità, tuttavia, è che per ottenere lo sconto gli utenti dovranno farne esplicita richiesta citando una qualche fonte valida (per esempio, l’iPhone 4S da 16 GB è scontato da Sprint ma non da Radio Shack). Per intenderci, un po’ come se, invece che all’Apple Store, fossimo in un Suq. Per questa ragione, le medesime offerte non sono state replicate sullo store online.

Ti potrebbe interessare
iPhone 4S: il tintinnio è un difetto di fabbricazione?
iPhone

iPhone 4S: il tintinnio è un difetto di fabbricazione?

Il tintinnio dell’iPhone sembra essere un problema che si trascina da almeno un paio di generazioni di melafonini. A quanto pare, non è stato eliminato neppure nell’ultima versione. Nel forum di supporto di Apple sono già diversi gli utenti che hanno denunciato un rumore simile a un tintinnio quando il telefono viene appoggiato sul tavolo.

13 Novembre 2010: Apple Store a Quebec City
Apple Store

13 Novembre 2010: Apple Store a Quebec City

Il Canada ospiterà un nuovo Apple Store a Quebec City ed aprirà i battenti il prossimo 13 novembre 2010. La notizia è confermata da fonti interne alla catena di centri commerciali Place Sainte-Foy. Il nuovo store sorgerà nello spazio precedentemente occupato da due store al pian terreno nel centro dell’imponente struttura. Tutto fa pensare che

SiRF presenta un nuovo chip GPS
iPhone 3GS

SiRF presenta un nuovo chip GPS

SiRF, divisione GPS di CSR, ha presentato oggi SiRFstar IV, una nuova generazione di chipset GPS appositamente progettata per gli smartphone ed altri dispositivi mobili. Mutuato dai vecchi SiRFstar III, utilizzati in molti navigatori satellitari, i nuovi chip implementano un efficace risparmio energetico. Sono in grado di spegnersi completamente quando non sono utilizzati: è previsto

iPhotoWebShare: condividere librerie iPhoto sul web
iPhone

iPhotoWebShare: condividere librerie iPhoto sul web

Volete condividere la vostra libreria iPhoto con amici senza sfruttare la non fantasticamente compatibile funzione photocasting e senza dovervi appoggiare su servizi di storage esterni come flickr? Se vi accontentate di una protezione privacy di base (che può andare bene in molti casi, a meno che voi siate Paris Hilton), allora potreste decidere di condividere

Scoprire l’Italia con iPod
iPhone

Scoprire l’Italia con iPod

Italy Guides ci segnala un nuovo servizio, di cui parlo volentieri perché lo ritengo innovativo. Sono le iPodGuides, cioè delle guide turistiche in mp3, adatte al vostro iPod. Fate un viaggio a Roma? Scaricatevi gratuitamente tutto quello che dovete sapere sul Colosseo, sul Pantheon e sul Circo Massimo, così avrete la vostra audioguida personale. In