Safari elaborato

A prima vista il browser di Apple non sembra molto flessibile e non c’è traccia della possibilità di aggiungere plugin, estensioni e trucchetti vari come si può fare con Firefox.La realtà però è diversa e, un po’ per la flessibilità di Cocoa e un po’ per la fantasia dei programmatori, si è riusciti ad estendere

A prima vista il browser di Apple non sembra molto flessibile e non c’è traccia della possibilità di aggiungere plugin, estensioni e trucchetti vari come si può fare con Firefox.

La realtà però è diversa e, un po’ per la flessibilità di Cocoa e un po’ per la fantasia dei programmatori, si è riusciti ad estendere anche Safari e a trasformarlo in vari modi.

Tutte queste modifiche sono state ora raccolte da Jon Hicks (probabilmente il maggior esperto di browser su Mac, ne cambia uno quasi ogni settimana) in Pimp My Safari, un sito che raccoglie tutte le estensioni e plugin che sono nati nel tempo in un unico punto di partenza, con le informazioni esssenziali per trovare quello che ci serve.

Molto interessante anche il blog collegato al sito in cui si trovano trucchi vari su come usare le estensioni appena installate.

Ti potrebbe interessare
Apple potrebbe aprire un blog ufficiale, secondo Ryan Tate
iPhone

Apple potrebbe aprire un blog ufficiale, secondo Ryan Tate

Ryan Tate di Gawker sta facendo circolare la voce che Apple potrebbe aprire un blog ufficiale per comunicare con l’utenza. Non che la fonte di questo rumor sia particolarmente attendibile, però la sola idea di avere una piattaforma privilegiata di scambio con Apple è stimolante.La storia raccontata da Ryan Tate parla di un incontro a