Sony all'attacco dell'iPod

netjukeLa Sony corre ai ripari e si prepara a far seriamente battaglia alla Apple, almeno per quanto riguarda il settore dei player multimediali portatili.

Più qualità audio rispetto all'iPod e la possibilità di scaricare mp3 senza bisogno di un computer: questi i punti saldi dell'offerta Sony, che pensa di aver individuato i punti deboli di Apple in questo settore.

L'obiettivo è quello di conquistare due tipologie di utenti che sembrano ancora non essersi devoti all'iPod-mania: quelli che cercano una qualità del suono molto alta e quelli che non hanno un computer, o comunque non vogliono essere vincolati all'utilizzo di un computer per scaricare e ascoltare file mp3.

Sony già dal 2001 ha sperimentato sul mercato giapponese un prodotto con queste caratteristiche.

Si chiama NetJuke ed è un player mp3 con capacità da 80 a 250 GB a seconda delle 'taglie', in grado di connettersi a un sito giapponese simile ad iTunes senza bisogno di un computer.

Alcuni modelli sono in grado di azzerare i rumori provenienti dall'esterno e ne esiste anche uno impermeabile, compagno ideale delle attività sportive più sfrenate.

Il nuovo modello di NetJuke sarà in vendita dal 21 di ottobre solo sul mercato giapponese, a partire da 430 euro; presto sarà introdotto anche su altri mercati mondiali.

La Sony ha anche recentemente siglato un accordo con il gruppo britannico Oasis per la promozione del NetJuke sul mercato europeo.

[ibtimes]

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: